CRONACA

Rapina al supermercato di Tursi. Bottino 6mila euro

In corso le indagini per identificare e rintracciare l'uomo che ha minacciato con una pistola la cassiera e si è portato via l'incasso di giornata.

Ammonta a circa seimila euro il bottino della rapina a mano armata messa a segno ieri sera nel supermercato Spesì di Tursi.

A portare a compimento il colpo un uomo a volto coperto che è entrato nel negozio, nella centralissima Via Roma, mentre gli addetti stavano ultimando le operazioni di chiusura e dopo aver puntato la pistola contro la cassiera le ha intimato di consegnare tutto l’incasso. La donna, suo malgrado, ha eseguito e consegnato quanto aveva al malvivente che è immediatamente uscito dal supermercato raggiungendo un complice che lo attendeva all’esterno su una moto di grossa cilindrata a bordo della quale i due si sono poi dileguati.

Gli addetti del supermercato hanno quindi dato l’allarme e sul posto sono intervenuti carabinieri e polizia che hanno avviato le indagini. La zona, come detto, è centrale e nell’area sono presenti diversi esercizi. Per questo si spera che dalle testimonianze possano emergere elementi utili a risolvere il caso assicurando i rapinatori alla giustizia.

(TGR Basilicata)

Back to top button