CALCIO & SPORT

Pechino 2022: Goggia argento e Nadia Delago bronzo nella libera

Impresa della sciatrice bergamasca a 24 giorni dall'infortunio

Sofia Goggia e Nadia Delago centrano un podio storico per l’Italia a Pechino 2022 nella discesa libera femminile: la sciatrice bergamasca, infortunatasi gravemente a Cortina il 23 gennaio, fa il miracolo e vince l’argento, staccata di 16 centesimi dalla vincitrice, la svizzera Corinne Suter (tempo di 1’31″87), autrice di una parte finale straordinaria quando sembrava spacciata.

La sciatrice gardenese strappa invece il bronzo (+57 centesimi).

Ed è ottima la prova anche delle altre due azzurre Elena Curtoni, quinta dopo l’illusione del podio tutto azzurro per buona parte della gara, e Nicol Delago, undicesima.

“Ho dato tutto quello che potevo. Sono stata davvero contenta della mia sciata. Mi sentivo come se la velocità fosse lì nella parte alta perché saltavo davvero molto, ovunque”.

Sofia Goggia non nasconde la gioia per l’argento conquistato nella discesa libera. “È ancora una medaglia. È ancora una grande medaglia. È una medaglia incredibile per le condizioni degli ultimi 20 giorni”, ha aggiunto l’azzurra al termine dalla gara.

“Una grandissima Italia! Un risultato eccezionale che conferma la forza delle nostre velociste. Due medaglie che fanno la storia. Peccato per l’oro. Ci avevamo sperato.

Sono felicissimo per Nadia che si è meritato questo bronzo. Non ci sono parole per l’argento di Sofia: considerando come è arrivata qui e come era la situazione finora pochi giorni fa, la sua prestazione è encomiabile”.

E’ il commento del presidente del Coni, Giovanni Malagò, sull’impresa delle due azzurre in discesa libera a Yanqing che portano il bottino dell’Italia nel medagliere delle Olimpiadi invernali di Pechino a quota 13.

ANSA

Back to top button