CRONACA

Potenza, «Lucania Felix»: pm chiede condanne per circa 120 anni

Nell’ambito del procedimento con rito abbreviato del processo cosiddetto «Lucania Felix», il pm della Direzione distrettuale antimafia di Potenza Gerardo Salvia ha chiesto al gup Teresa Reggio la condanna per undici persone, per un totale di circa 120 anni di reclusione.

Nello scorso mese di novembre, l’operazione «Lucania Felix» condotta dalla Polizia contro il clan Martorano-Stefanutti, operante nel capoluogo lucano, portò a 37 arresti.

La Procura ha ottenuto il processo immediato per gli indagati, undici di questi hanno scelto il rito abbreviato: le condanne richieste dal pm Salvia vanno da un massimo di 17 anni e quattro mesi di reclusione a un minimo di otto anni. Renato Martorano e Dorino Stefanutti, ritenuti dagli investigatori a capo del clan, sono a processo con rito immediato.

 

Back to top button