CRONACA

Il monitoraggio sull’andamento del Covid: cresce l’incidenza a 215, Rt stabile a 0,91

I dati Iss: stabile anche il tasso di occupazione delle terapie intensive, in calo quello dei reparti

Sale l’incidenza settimanale a livello nazionale e passa a 215 ogni 100.000 abitanti (16/09/2022 -22/09/2022) rispetto a 186 ogni 100.000 abitanti della scorsa settimana.

Nel periodo 31 agosto-13 settembre 2022, l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 0,91 (range 0,85-1,06), stabile rispetto alla settimana precedente quando era 0.92.

Sono i dati del monitoraggio settimanale sull’andamento del Covid in Italia diffusi dall’Iss.

Il tasso di occupazione in terapia intensiva è stabile al 1,4% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 22 settembre ) rispetto all’1,4% di una settimana fa. Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale scende invece al 5,3% (dato al 22 settembre) rispetto al 5,7% (al 15 settembre).

La percentuale dei casi rilevati attraverso l’attività di tracciamento dei contatti è stabile rispetto alla settimana precedente ed è ferma all’11%.

In leggero aumento la percentuale dei casi rilevati attraverso la comparsa dei sintomi (53% rispetto all’ 51%), mentre diminuisce leggermente la percentuale dei casi diagnosticati attraverso attività di screening (36% vs 37%).

ANSA

Back to top button