CRONACA

Sanità territoriale, ecco la mappa delle strutture, 30 in totale

La Giunta regionale ha approvato la delibera sulla localizzazione delle 30 strutture sanitarie che saranno finanziate con i fondi del Piano Nazionale di ripresa e resilienza.

In Basilicata  saranno realizzati 5 Ospedali di Comunità, 19 Case della Comunità e presa in carico della persona (2 in più rispetto a quelle inizialmente previste) e 6 Centrali Operative Territoriali.

Gli Ospedali di Comunità, destinati alla cura di pazienti a bassa intensità, saranno nei comuni di Muro Lucano, Maratea, Venosa, Pisticci e Stigliano.

Per quanto riguarda le Case di Comunità, 13 saranno realizzate in provincia di Potenza (inizialmente ne erano previste 11) e 6 in provincia di Matera.

Sorgeranno a Sant’Arcangelo, Corleto Perticara, Anzi, Lagonegro, Potenza, Maratea, Vietri di Potenza, Senise, Viggianello, San Fele, Genzano di Lucania, Lavello e Avigliano, per quanto riguarda la provincia di Potenza.

In provincia di Matera, invece, saranno realizzate nei comuni di: Ferrandina, Irsina, Garaguso, Tursi, Montalbano Jonico e Montescaglioso.

Tra le centrali operative territoriali, 4 saranno nella provincia di Potenza (nel capoluogo e a Marsicovetere, Venosa e Lagonegro) e 2 in provincia di Matera.

Queste nuove strutture affiancheranno gli ospedali e i presidi già attivi sul territorio.

Back to top button