MUSICA

Musica e cinema, a Bari la Korea Week tra K-Pop e Jindo

Nel teatro Kursaal, castello Svevo, Officina esordi 21-26 maggio

Dal 21 al 26 maggio si svolge per la prima volta a Bari la Korea Week, una settimana di spettacoli ed eventi gratuiti: dai contest di K-Pop agli spettacoli di danza e musica tradizionale, dalle proiezioni di film coreani ad una speciale mostra sulla carta tradizionale coreana, fino agli antichi giochi coreani.

La kermesse è organizzata dall’Istituto Culturale Coreano in Italia e dall’Ambasciata della Repubblica di Corea con il Comune di Bari, la Regione Puglia, la Direzione Regionale Musei Puglia e l’ambasciatrice della Puglia nel mondo Nancy Dell’Olio.

Ad inaugurare la Korea Week Bari 2022, sabato 21 maggio, nel Teatro Kursaal Santalucia, sarà lo spettacolo di danza e musica tradizionale coreana come il Jindo Buk-chum, “Sentimento Coreano: Han”, nata dall’unione di vari artisti e danzatori coreani provenienti da Francia, Germania e Regno Unito.

La rassegna continua il 22 maggio con il “K-Pop Party”, sempre al Teatro Kursaal. “Il K-Pop – spiega Ye Jin Chun, direttrice dell’Istituto Culturale Coreano in Italia – è un vero e proprio fenomeno a livello globale, trainato dai successi dei gruppi coreani BTS e BlackPink che stanno infrangendo tutti i record di visualizzazioni sulla rete ad ogni nuova uscita”.

Il cinema coreano sarà protagonista di tre appuntamenti con altrettanti film che saranno proiettati nell’Officina degli Esordi: “Memorie di un Assassino” (23 maggio), “Train to Busan” (24 maggio), “Masquerade” (25 maggio). Inoltre, sempre all’Officina degli Esordi, dal 23 al 25 maggio, prima della proiezione dei film, sarà possibile provare una serie di giochi tradizionali coreani quali ttakji, tuho, jegichagi e gonggi.

La Korea Week si concluderà il 26 maggio nel Castello Svevo con l’inaugurazione della mostra sulla millenaria carta tradizionale coreana chiamata “Hanji”.

ANSA

Back to top button