POLITICA

RINNOVABILI, LATRONICO: CONCLUDERE RAPIDAMENTE I PROCEDIMENTI

Intervenendo ieri a Potenza, nel corso del convegno dal titolo “Fra crisi ed emergenze, per una Basilicata resiliente il contributo del PNRR”, promosso dal Rotary Club, l’assessore regionale all’Ambiente ed Energia, Cosimo Latronico, ha rilevato “la difficoltà degli uffici competenti nel concludere le procedure autorizzative di impianti di energia da fonti rinnovabili, derivanti da fattori diversi: la carenza di personale in misura idonea a gestire il carico di lavoro per effetto dei numerosi pensionamenti, la complessità dei procedimenti e l’aumento delle richieste di localizzazione di impianti per produzione di energia da fonti rinnovabili”.

“Il problema deve essere risolto in tempi stretti, fermo restando le attuali previsioni normative”, ha aggiunto l’assessore che sta valutando, in sinergia con gli Uffici, “quali siano le misure organizzative che permettano alla Regione di concludere i procedimenti nel più breve tempo possibile”.

“Vi è necessità – precisa Latronico – di individuare soluzioni che diano risposta velocemente alle istanze presentate dai soggetti privati, nel rispetto delle regole – anche quelle di prossima emanazione a livello nazionale volte ad accelerare l’iter delle procedure autorizzative in materia energia da fonti rinnovabili – e che permettano di contemperare l’esigenza di soddisfare il fabbisogno energetico con quella di rispetto delle risorse paesaggistiche, ambientali e storico-culturali della Regione Basilicata”.

Tra le soluzioni al vaglio vi è anche la possibilità di rafforzare la capacità amministrativa regionale attraverso il ricorso a professionalità e competenze esterne in affiancamento al personale regionale.

Back to top button