CRONACA

Meteo: sole e temperature in aumento fino al weekend, cambia dal 1° Maggio

Punte di 25° C, poi attesa aria più fresca e un vortice nordafricano per la Festa dei Lavoratori

Con l’arrivo dell’alta pressione l’atmosfera è stabile su tutte le regioni e anche al Nord tornerà a splendere il sole.

A fine Aprile, infatti, il sole tramonta dopo le 19.30 su tutte le città italiane e dunque ha più ore a disposizione per scaldare l’atmosfera.

Nei prossimi giorni, grazie al maggior soleggiamento, le temperature sono previste in graduale aumento su gran parte del Paese, sia nei valori massimi, sia in quelli minimi.

Tuttavia, al Nord si troveranno ancora leggermente sotto la media del periodo, un pochino sopra al Sud.

Sulla Pianura Padana di giorno si potranno toccare punte fino a 24°C, come a Pavia, Milano, Mantova, anche qualche grado in più sulle valli dell’Alto Adige, come a Bolzano, dove sono attese punte di 26°C.

Stessa situazione sulle regioni centrali tirreniche, con Firenze e Roma che sfioreranno i 25°C, mentre farà meno caldo sui versanti adriatici che saranno interessati da venti più freschi provenienti dai Balcani.

Le temperature saranno leggermente sopra la media al Sud dove i 25°C saranno più o meno diffusi in Sicilia, su buona parte della Puglia, sulle coste ioniche della Basilicata e sulla Campania settentrionale (in particolare sul casertano).

IL PUNTO DEL METEOROLOGO

Lorenzo Tedici, meteorologo del sito www.ilmeteo.it avverte però che l’anticiclone avrà vita facile solamente fino al weekend: infatti, tra Sabato 30 e Domenica 1° Maggio l’Italia dovrà fare i conti con una duplice azione perturbata: aria più fresca e instabile di origine scandinava raggiungerà il Nord e, nel contempo, un vortice nordafricano inizierà ad influenzare il Sud.

Altro discorso per i valori termici: infatti, nonostante un graduale peggioramento del tempo, le temperature non subiranno sostanziali variazioni, mantenendosi abbastanza miti su quasi tutta l’Italia.

NEL DETTAGLIO

Mercoledì 27. Al nord: possibili nebbie lungo il Po e in Emilia, ma cielo poco nuvoloso. Al centro: bel tempo prevalente. Al sud: soleggiato e mite.

Giovedì 28. Al nord: cielo poco nuvoloso. Al centro: soleggiato ovunque. Al sud: ampio soleggiamento.

Venerdì 29. Al nord: più nubi soltanto sulle Alpi. Al centro: nubi sparse in Sardegna. Al sud: in prevalenza soleggiato.

Tendenza: dal weekend tempo in lento peggioramento.

ANSA

Back to top button