CRONACA

Bullismo e cyberbullismo, Perretti: fenomeno su cui riflettere

In occasione della giornata nazionale contro bullismo, il 7 febbraio, la presidente della Crpo auspica azione congiunta Istituzioni, scuole e famiglie”

“Il 7 febbraio, giornata nazionale contro il bullismo e il cyberbullismo, rappresenta una preziosa occasione per riflettere su un fenomeno che, ci dicono i dati dell’Osservatorio Indifesa, tocca il 61 per cento dei ragazzi, e che la pandemia non ha certamente contribuito ad attenuare.

In particolare, il 44,57 per cento delle ragazze segnala il forte disagio provato nel ricevere commenti non graditi di carattere sessuale on line.

E’ emerso, inoltre, che la maggior parte degli intervistati ha dichiarato di sentirsi solo e di necessitare di un supporto psicologico”.

Lo dichiara la presidente della Commissione regionale pari opportunità, Margherita Perretti che aggiunge:

“E’ fondamentale un’azione congiunta da parte di Istituzioni, scuole e famiglie per promuovere attività di sensibilizzazione, a partire dalla formazione dei docenti.

I ragazzi, oltre ad un uso consapevole dello smartphone e degli altri dispositivi, devono interiorizzare i valori della legalità, della dignità delle persone, del rispetto delle fragilità e diversità, valori alla base della convivenza civile”.

Back to top button