CRONACA

A Marsicovetere salgono i contagi , il sindaco ripristina l’obbligo della mascherina all’aperto

Marsicovetere, il sindaco Marco Zipparri ha ripristinato l’obbligo della mascherina all’aperto.

In paese attualmente si registrano 17 casi di positività al Covid-19, 3 dei quali ricoverati al San Carlo di Potenza con polmonite in corso e vengono assistiti con ossigenoterapia.

“Così come da previsioni del CTS (Comitato Tecnico Scientifico) e dall’ISS (Istituto Superiore di Sanità) – ha scritto su facebook il primo cittadino –nelle prossime ore e nei prossimi giorni i contagi da COVID-19 in Italia sono e saranno in aumento esponenziale.
A Marsicovetere attualmente si registrano 17 casi di positività da Coronavirus, 3 dei quali sono già stati ricoverati presso i reparti dedicati OBI COVID presso l’Ospedale San Carlo di Potenza con polmonite in corso e vengono assistiti con ossigenoterapia”.
La salute viene prima di tutto e domani mattina firmerò -continua il Sinsaco-l’ORDINANZA SINDACALE che prevede l’obbligo di indossare la mascherina anche nei luoghi aperti al pubblico.
L’Ordinanza sarà valida fino a nuove disposizioni e saranno potenziati i controlli su tutto il territorio comunale di Marsicovetere.
Il nostro paese, inoltre, si basa su un’economia prettamente commerciale-artigianale e siccome siamo alle porte del periodo più importante dell’anno, il Natale, non possiamo e non dobbiamo ricevere una battuta d’arresto. Da buon intenditor, poche parole.

 

Back to top button