COMUNICATI STAMPACULTURA E EVENTI

Le Capitali europee della Cultura al Padiglione Italia di Expo 2020 Dubai

The European Capitals of Culture at the Italian Pavilion of Expo 2020 Dubai

La Giornata delle Capitali Europee della Cultura all’Esposizione Universale di Dubai è l’appuntamento che Matera 2019 organizza il 30 ottobre 2021 nel Padiglione Italia all’Expo 2020 di Dubai, in partnership con il Commissario Generale d’Italia e con il patrocinio della Commissione Europea.

L’iniziativa è frutto del protocollo d’intesa sottoscritto a ottobre 2018 tra la Fondazione e il Commissariato, che prevedeva il coinvolgimento della rete delle Capitali Europee della Cultura, con capofila Matera, come leva per il rafforzamento del dialogo e della cooperazione tra l’Europa e la vasta area dei Paesi arabi.

La “Giornata” del 30 ottobre 2021 mette in rilievo le esperienze culturali più significative delle Capitali Europee della Cultura e quanto esse possano contribuire ai temi che l’esposizione Universale di Dubai promuove: costruire ponti, non lasciare nessuno indietro, vivere in equilibrio.

Questa giornata nell’ambito dell’evento più importante dell’anno acquisisce un valore speciale in questo periodo segnato lungamente dalla pandemia e dalle cancellazioni forzate di tanti grandi eventi dal vivo: accende un faro sulle Capitali europee della cultura nei mesi in cui per la prima volta dal 1985 non vi sono Ecoc e crea una connessione tra le cerimonie di chiusura di Galway e Rijeka di aprile 2021 e le cerimonie di apertura di Esch, Kaunas e Novi Sad 2022.

L’appuntamento porta alla ribalta la rete delle Capitali Europee della Cultura che rappresentano un enorme e variegato potenziale di esperienze e pratiche dell’impatto trasformativo e rigenerativo della cultura sulle città e sulle sue comunità.

Il programma  – disponibile nel dettaglio sul sito del Padiglione Italia – è articolato in quattro appuntamenti:

– Forum Internazionale Le Capitali Europee della Cultura e il New European Bauhaus: come costruire luoghi sostenibili, inclusivi e belli (info eventolive streaming alle ore 9:00 AM (CET) sul canale Youtube e la pagina Facebook di Italy Expo 2020 e Matera 2019.

– Forum  Internazionale Urbano/rurale: progettare attraverso la cultura nuove connessioni tra le aree sovraffollate e quelle scarsamente abitate (info eventolive streaming alle ore 2:00 PM (CET) sul canale Youtube e la pagina Facebook di Italy Expo 2020 e Matera 2019.

– The ECoC game, un’esperienza interattiva progettata da Open Design School volta a portare i visitatori in un viaggio immaginario attraverso la storia delle Capitali Europee della Cultura (info evento)

– Performance Open Sound Dubai Session, una delle coproduzioni originali di Matera 2019 realizzata con Multietnica, ponte tra la produzione di musica elettronica contemporanea e le pratiche sonore legate ai rituali più rappresentativi della tradizione lucana.

La performance coinvolgerà musicisti e producer italiani e arabi, celebrando l’incontro tra culture diverse e simili (info evento)

Sono otto le Capitali Europee della Cultura che si confrontano sui temi dei due forum: Esch 2022(Lussemburgo), Novi Sad 2022 (Serbia), Kaunas 2022 (Lituania), Veszprém-Balaton 2023(Ungheria), Eleusis 2023 (Grecia), Nova Gorica/Gorizia 2025 (Slovenia), Oulu 2026 (Finlandia), insieme a Matera 2019. Tra i maggiori ospiti del forum su Capitali Europee della Cultura e New European Bauhaus, intervengono l’architetto Carlo Ratti, co-progettista del Padiglione Italia ad Expo, e Barbara Gessler, Commissione Europea – Head of Unit “Creative Europe and ECoC programme” (intervento da remoto).

Abbiamo voluto organizzare questa iniziativa insieme al Padiglione Italia e alla rete delle Capitali Europee della Cultura per rilanciare questo network e mettere in luce la loro resilienza e capacità di saper reinventare un grande evento affrontando le sfide impreviste poste dalla pandemia.

Siamo emozionati e orgogliosi di rappresentare Matera e la Basilicata all’esposizione universale di Dubai.

Back to top button