CULTURA E EVENTI

L’Arte Sotto il Cielo di Bollita e la Notte dei Briganti: tra Mostre, Poesie e Concerti 26-27 Giugno 2021

Nei giorni 26 e 27 Giugno, riprendono gli eventi culturali nel centro storico di Nova Siri.

L’inizio delle attività organizzate dall’Associazione culturale SUD “Gigi Giannotti”, in collaborazione con “NovaSiri.TV”, con la locale Pro Loco e con il “Rotary Club -Distretto 2120, Policoro Heraclea- ” e patrocinato dalla Regione Basilicata e dal Comune di Nova Siri, vede l’inaugurazione di una mostra d’arte collettiva degli artisti lucani: Giulio Orioli, Nino Oriolo e Pasquale Chiurazzi.

Il Vernissage, che avrà inizio Sabato 26 alle ore 19.30 all’interno dell’antico Palazzo Costa, vedrà l’accompagnamento di un Concerto di Fiati “Boleto” che si esibirà – dalle ore 17:30 alle ore 20:30 -nella vicina piazza Plebiscito inaugurando, così, la corposa stagione degli eventi culturali novasiresi.

La mostra, dal titolo: “Il Poeta” Diego Sandoval De Castro. Dai Versi all’immagine, si pone l’obiettivo di attenzionare i fruitori sulla fisionomia, la vita e le opere del poeta lucano.

Il filo conduttore dell’intero evento, dunque, è la rappresentazione in maniera visiva del volto, della storia e delle Rime del Barone dell’antica Bollita, Diego Sandoval De Castro.

Un poeta cinquecentesco che perse la vita per mano dei fratelli della sua amata, Isabella Morra. Un galantuomo morto prematuramente.

La sua storia e il suo viso, quest’ultimo ad oggi sconosciuto in quanto non sono pervenuti sino a noi ritratti o incisioni riconducili alla sua fisionomia, saranno i temi trainanti della mostra.

La poliedricità artistica dell’evento, che vede la connessione tra Pittura, Scultura, Digital art, Musica e Poesia, intersecandosi perfino con l’architettura, ricorda di come tutte le arti siano fortemente propedeutiche tra loro.

Difatti la mostra è stata allestita nell’antico Palazzo Costa che, con la sua architettura di pietra grezza, risulta essere uno dei più antichi del paese lucano.

Un omaggio a un poeta che nella sua breve vita, venne ucciso difatti all’età di 30 anni, lasciò a Bollita l’eredità poetica di versi boccacceschi; rendendo in tal modo, il paese lucano, sinonimo di prose e rime rinascimentali.

Il Finissage è previsto il giorno successivo, Domenica 27, in concomitanza con la conclusione dell’evento “La Notte dei Briganti”.

Quest’ultimo avrà inizio Domenica alle ore 17:30, con l’esibizione della Banda Musicale “Città di Nova Siri”. Succederanno, allo spettacolo, le classi 1 A – B – C dell’I. C. “L. Settembrini” che si esibiranno in piazza Plebiscito con una Performance curata dalla Professoressa Vittoria Maria

Corrado, dal titolo: “Nostalgie Rinascimentali per le vie del Borgo”.

Sempre nella medesima piazza si assisterà al concerto dei “Rivolta Popolo” alle ore 21:00.

Mentre, alle 20:45 all’interno del Palazzo Costa, alcune letture saranno recitate da Rosy Battafarano, Domenica Bentivenga, Franco Demarco, Mariadele popolo, Antonietta Montagna, Carmine Stigliano, Giuseppe Varasano, Maria Varasano e Marilena Varasano.

 

 

 

 

Back to top button