CRONACA

Narcotraffico da Albania: decisiva collaboratrice giustizia L’operazione “Metalba” ha portato a 18 arresti, sette in carcere

POTENZA, 15 DIC – Le dichiarazioni di una collaboratrice di giustizia sono state decisive per fare luce sul narcotraffico tra l’Albania e il litorale jonico della provincia di Matera: la donna ha cominciato a parlare con gli investigatori circa tre anni fa dopo essere stata messa sotto protezione in seguito ai violenti maltrattamenti subiti da parte del convivente, un uomo albanese, che oggi è stato arrestato.

L’operazione “Metalba” – condotta dai Carabinieri del Ros e della Compania di Policoro (Matera) e coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia – ha portato oggi a 18 arresti, sette in carcere e undici ai domiciliari.

(ANSA)

Back to top button