CULTURA E EVENTI

L’Unpli Basilicata promuove il territorio con i volontari del Servizio Civile

Presentati i volumi "Memoria Storica di Basilicata" e "Storia e Tradizioni della Lucania"

POTENZA – Presentati a Potenza nella sala convegni del Museo Archeologico provinciale, i volumi del report finale dei progetti di Servizio Civile delle Pro Loco Unpli Basilicata con relative pubblicazioni. All’incontro, moderato dalla giornalista Gherarda Cerone, alla presenza del presidente della Provincia di Potenza Rocco Guarino, hanno preso parte il presidente Pro Loco Unpli Basilicata Rocco Franciosa, Vito Sabia, collaboratore Servizio civile Unpli Basilicata, e Vito Santarcangelo, amministratore pmi iInformatica, ideatore del “Lucanum – il gioco con le Pro Loco della Basilicata”. Le due pubblicazioni sono state realizzate in un anno di attività da 90 giovani Operatori Volontari Servizio Civile e 29 sedi Pro Loco coinvolte tra le province di Potenza e Matera: Accettura, Armento, Avigliano, Barile, Bernalda, Castel Lagopesole, Cirigliano, Filiano, Maratea, Metaponto, Montalbano Jonico, Montescaglioso, Nova Siri, Oliveto Lucano, Paterno, Pietrapertosa, Pignola, Rionero, Ripacandida, Rotondella, Salandra, San Severino Lucano, Sasso di Castalda, Senise, Spinoso, Stigliano, Tricarico, Valsinni, Viggianello. I progetti svolti in partenariato con l’Università degli studi della Basilicata hanno visto il protagonismo dei giovani Operatori volontari coadiuvati da 29 operatori locali di progetto. Le pubblicazioni “Memoria Storica di Basilicata” e “Storia e Tradizioni della Lucania “, editi dalla tipografia Zaccara, rientrano nelle attività del Comitato Unpli Basilicata grazie al sostegno di Regione Basilicata, Apt Basilicata, Bcc Basilicata, Cantina di Barile, e Fidas Donatori Sangue Basilicata, con l’obiettivo di promuovere e valorizzare il patrimonio culturale materiale e immateriale lucano. Il primo volume mette insieme donne e uomini che hanno contribuito alla crescita sociale e culturale delle comunità locali coinvolte nei progetti, mentre il secondo è un viaggio alla scoperta del patrimonio culturale immateriale dei paesi lucani. “Attraverso l’esperienza del Servizio Civile presso le nostre sedi Pro Loco – afferma il presidente Pro Loco Unpli Basilicata Rocco Franciosa – tanti giovani lucani vivono la straordinaria opportunità di approfondire la conoscenza di risorse storiche – culturali – monumentali e ambientali di cui sono ricchi i borghi lucani. Con l’attività di ricerca, interviste, approfondimenti, – prosegue Franciosa – gli operatori volontari acquisiscono consapevolezza delle importanti potenzialità, spesso sottovalutate e con la stampa dei report finali diventano loro stessi promotori di turismo e territorio. Apprezzabile nel suo insieme l’intero lavoro realizzato – conclude Franciosa – grazie all’impegno che ognuno ha profuso e la straordinaria capacità di sintesi dimostrata, in quanto per ragioni di spazio, abbiamo dovuto richiedere ai volontari di sintetizzare al massimo, per poter contenere nelle singole pubblicazioni tutto il materiale raccolto”.

Condividi

Related Articles

Back to top button
Close