CULTURA E EVENTI

“Carlo Levi: l’arte della politica mostra a Palazzo Lanfranchi a Matera 28 Agosto

Mercoledì 28 agosto 2019 alle ore 18,30 nella sede del Centro Carlo Levi di Palazzo Lanfranchi è in programma la Mostra dei Disegni Politici realizzati da Carlo Levi tra il 1947 ed il 1948, e pubblicati sul quotidiano “L’Italia Socialista” diretto da Aldo Garosci.

I disegni politici costituiscono un segmento del lascito leviano alla città, insieme al telero di “Italia ’61” ed alla collezione di dipinti ed opere grafiche custodite nel Museo di Palazzo Lanfranchi.

Essi raccontano in forma artistica sintetica ed ironica, la stagione politica di formazione dell’Italia Repubblicana.
La Mostra nasce su iniziativa del Centro Carlo Levi di Matera, promossa e sostenuta dalla Regione Basilicata, per mantenere vivo il messaggio leviano nell’anno di Matera Capitale Europea della Cultura.

La Mostra, realizzata in collaborazione con la Fondazione Carlo Levi, ed il Polo Museale Regionale della Basilicata, ed inserita nel Programma delle Attività Culturali del Centro (L. R. n.22/88), è stata costruita nell’arco di un anno, preceduta dal conferimento di una borsa di studio ad un giovane laureato in Storia dell’Arte, per la schedatura completa sia dei Disegni che dei Quotidiani che li hanno pubblicati.

La schedatura ha costituito la base documentale per la redazione del catalogo, affidata ad un gruppo interdisciplinare di esperti: Giampaolo D’Andrea, Maria Adelaide Cuozzo, Nicola Filazzola, Simonetta Prosperi Valenti, Filippo La Porta, Michele Tavola.

La curatela di Mostra e Catalogo sono state assicurate da Mauro Vincenzo Fontana e Lorenzo Rota.
I disegni in mostra ci fanno scoprire un Carlo Levi insolito, ironico, graffiante, che guarda ai fatti della politica con distacco, ma con sconcertante attualità.

I Disegni registrano anche il passaggio cruciale che porterà, dal 1949, alcuni protagonisti di quella stagione (Olivetti in primis) all’impegno nella “politica del fare”, che proprio a Matera vedrà significativi risultati.
La Mostra mette in luce pertanto un particolare tassello della vicenda di riscatto della città dei Sassi e, con il suo catalogo, si propone di dare un contributo alla valutazione critica complessiva della grafica politica di Levi, collocata nell’ambito della sua ampia produzione artistica, e della grafica italiana a lui contemporanea.

La Mostra resterà aperta dal 28 agosto al 31 ottobre 2019, nei giorno feriali, con i seguenti orari: 10.00 – 13.00 / 16.00 – 19.00.

Programma

Saluti
Vito Bardi
Presidente Regione Basilicata
Piero Marrese
Presidente Provincia di Matera
Raffaello De Ruggieri
Sindaco di Matera
Marta Ragozzino
Direttore Polo Museale della Basilicata
Interventi
Lorenzo Rota
Presidente del Centro Carlo Levi
Giampaolo D’Andrea
Comitato scientifi co mostra
Daniela Fonti
Presidente Fondazione Levi – Roma
Patrizia Minardi
Dirigente Uffi cio Sistemi Culturali e Turistici Regione Basilicata
Letture di brani de L’Orologio
a cura di Vincenzo Failla
Coordina
Beatrice Volpe

Seguirà visita guidata alla Mostra
del Museo di Palazzo Lanfranchi
nella sede del Centro Carlo Levi di Palazzo Lanfranchi

Condividi

Related Articles

Back to top button
Close