CULTURA E EVENTI

Il Festival Duni fra Matera e Venosa

Tre appuntamenti con l'Orchestra Sinfonica di Matera all'Auditorium del Conservatorio e con il liutista Hopkinson Smith fra Venosa e la Città dei Sassi

 

Prosegue la XXIII edizione del Festival Duni di Matera dal titolo “Ascoltare il passato” con un weekend ricco di appuntamenti fra Matera e Venosa: primo appuntamento al Festival sarà giovedì 29 settembre alle 20 all’Auditorium del Conservatorio di Matera con il debutto, nella veste di Istituzione Concertistica Orchestrale, dell’Orchestra Sinfonica di Matera che vedrà sul podio Pietro Mianiti impegnato nella conduzione di brani di due compositori del Settecento come Giovanni Paisiello e Wolfgang Amadeus Mozart. Solista al pianoforte sarà Francesco Nicolosi che eseguirà il Concerto per pianoforte e orchestra n. 4 di Paisiello.

L’esecuzione del Concerto per pianoforte sarà preceduta dalla “Sinfonia” di apertura del celebre intermezzo della Serva padrona, quindi il programma proseguirà con uno dei brani orchestrali più noti del Genio di Salisburgo: la Sinfonia in Re maggiore K 504 “Praga”.

Venerdì 30 settembre alle prende il via il miniciclo dedicato al “principe liutista” Carlo Gesualdo da Venosa, in collaborazione con il Comune di Venosa e vedrà protagonista il più famoso virtuoso di liuto del nostro tempo, l’americano Hopkinson Smith che replicherà il concerto proprio nella Sala del trono del Castello di Gesualdo nella sua città natale.

L’appuntamento sarà preceduto da una presentazione a cura del musicologo e direttore artistico del Festival Dinko Fabris. Il concerto sarà quindi replicato sabato primo ottobre alle 20 al Palazzo Malvezzi di Matera.

I biglietti del concerto dei concerti possono essere acquistati presso il Teatro Guerrieri o su www.webtic.it.

Per informazioni sugli spettacoli

info.ensemblegabrieli@gmail.com

festivalduni.segreteria@gmail.com

www.festivalduni.it

Back to top button