CRONACA

Torna la serie A e tornano anche i disservizi di Dazn

E’ tornato  il campionato di calcio di Serie A e tornano ancora  i disservizi sulla piattaforma tv di Dazn.

Dopo alcuni momenti di black out durante Lazio-Bologna, nel pomeriggio, è arrivato il comunicato della piattaforma per scusarsi della situazione che riguardava Salernitana-Roma e Spezia-Empoli.

Non si è fatta attendere la protesta degli abbonati che sui canali social hanno protestato,  inferociti anche per l’aumento del prezzo di abbonamento.

A poco sono servite le scuse di Dazn e l’indicazione di una via alternativa al collegamento via tv: le stories di Instagram, con link dedicati:

“Se stai riscontrando dei problemi di accesso, utilizza il link nelle Instagram stories per vedere Salernitana-Roma e Spezia-Empoli”, l’avviso di Dazn che forniva un escamotage per aggirare i disservizi che sono tornati a far capolino sulla diretta della Serie A.

L’avviso con scuse di Dazn,  non ha comunque placato le proteste via social dei tifosi. Su Twitter, con l’hashtag Dazndown, molti segnalano problemi a macchia di leopardo anche sulle partite del pomeriggio, Fiorentina-Cremonese e Lazio-Bologna.

Gli utenti attaccano duramente Dazn, sottolineando che all’aumento delle quota di abbonamento si aggiunge il ripetersi dei problemi di visione già riscontrati in passato.

Back to top button