CRONACA

Dopo 20 giorni afa atteso calo temperature, anche 15 gradi Fase instabilità con rovesci temporaleschi al Centro-Sud

Dopo quasi 20 giorni di dominio incontrastato, l’anticiclone africano perde potenza e permette l’ingresso di aria polare, in rapida discesa dal Mare del Nord.

Da domani le temperature inizieranno a crollare, in particolare sulla fascia orientale del nostro Paese.

Il divario tra le temperature degli ultimi giorni, 40-42°C, e i valori previsti nel prossimo weekend, sui 25-27°C, conferma una sensibile discesa termica anche di 15°C, qualche punto in più in Puglia.
Sono le previsioni di Lorenzo Tedici, meteorologo del sito www.iLMeteo.it.

“Troveremo anche delle piogge importanti sulle Marche, e su gran parte del versante adriatico, il nord-ovest probabilmente resterà all’asciutto – aggiunge -. Previsto vento forte tra venerdì e sabato in particolare al sud e sulle regioni centrali adriatiche”.

Secondo i meteorologi di Meteo Expert, inoltre, “il passaggio del fronte freddo determinerà una diffusa fase di marcata instabilità atmosferica con la formazione di numerosi rovesci temporaleschi al Centro-Sud, in qualche caso anche di forte intensità.

Il secondo weekend di luglio si prospetta di nuovo stabile, soleggiato e con un clima estivo nella norma, senza afa”.

ANSA

Back to top button