COMUNICATI STAMPACRONACA

Vola a Lisbona la Divina Commedia illustrata da Amos Nattini

L'opera del pittore genovese scoperta casualmente alla Farnesina

Martedì,l’Istituto Italiano di Cultura di Lisbona inaugura alla Biblioteca Nazionale del Portogallo la terza tappa del circuito internazionale della mostra “Un mirabile Inferno.

Dante illustrato da Amos Nattini”, promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) e già presentata alla Farnesina nel settembre del 2021, in occasione delle celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante.

La mostra è costituita da 16 litografie dei primi 17 canti dell’Inferno e da quattro tavole ante testo che fanno parte dell’edizione monumentale della Divina Commedia illustrata da Amos Nattini (1892-1985), il pittore genovese che dedicò molti anni della sua attività artistica all’illustrazione della Divina Commedia, dando vita a cento “Imagini”, una per ogni canto del poema dantesco.

Le litografie provengono da un particolare esemplare, probabilmente la prova di stampa di uno dei mille esemplari numerati, inaspettatamente ritrovato nei fondi della Biblioteca Farnesina.

La ricerca ha chiarito che era stato donato dal pittore stesso nel 1927 all’allora Sottosegretario di Stato al Ministero degli Affari Esteri, Dino Grandi.

La mostra di Lisbona resterà accessibile liberamente al pubblico fino al 16 settembre 2022.

ANSA

Back to top button