POLITICA

DAL MITE 2.312.405 EURO PER LA BONIFICA DEI SITI “ORFANI”

Rosa: con il Pnrr alla Regione saranno trasferiti circa 11 milioni di euro per mettere in sicurezza le cave dismesse. Dopo anni di disinteresse diamo risposte concrete alle comunità

Alla Regione Basilicata 2.312.405 euro per bonificare l’area di Murgie Petrasso a Terranova. La zona rientra tra i siti ”orfani”, cioè tra quei siti contaminati per i quali non si è in grado di identificare il soggetto responsabile dell’inquinamento o degli interventi di bonifica.

Nel dettaglio, si procederà alla messa in sicurezza delle strade sterrate dove è presente l’amianto, che facilmente può disperdersi nell’aria.

L’intervento è previsto in un accordo di programma con il ministero della Transizione ecologica, al quale la giunta regionale ha dato il via libera.

“A quest’opera di bonifica – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Gianni Rosa – ne seguiranno altre. Il Pnrr prevede uno specifico Piano di azione per il risanamento dei siti “orfani”. Alla Regione Basilicata saranno trasferiti circa 11 milioni di euro.

Risorse che investiremo per bonificare con tecniche di ingegneria naturalistica le cave dismesse sul versante lucano del Parco del Pollino.

Dopo anni di disinteresse mettiamo in sicurezza aree abbandonate dando risposte concrete alle comunità.

Il nostro programma di bonifica dei siti “orfani” si aggiunge alle iniziative per la decontaminazione degli edifici pubblici e privati e alla mappatura delle aree potenzialmente contaminate dall’amianto, per eliminare in modo definitivo dall’ambiente un serio pericolo per la salute dei cittadini”.

Back to top button