CRONACA

Capodanno RAI probabile scelta l’area del Metapontino, sfuma la proposta del commissario Gentile che aveva proposto l’anfiteatro sul lago di Monte Cotugno come Location

L’anno che verrà Capodanno Rai 2020 sfuma la proposta del Commissario Straordinario Alberico Gentile che aveva attenzionato sindaci dell’area ed il presidente della regione Vito Bardi per portare il Capodanno Rai nell’area sud occidentale della Basilicata ed aveva proposto come location suggestiva l’anfiteatro sul lago di Monte Cotugno a Senise.

Sembra probabile la possibilità che il Capodanno Rai si svolga nell’area del Metapontino.

Riportiamo di seguito la nota che aveva inviato il commissario straordinario del Comune di Senise dott.Alberico Gentile.

Il commissario straordinario del Comune di Senise Alberico Gentile ha inviato una nota al Presidente della Regione Vito Bardi e, per conoscenza, ai sindaci di 21 Comuni del territorio, per chiedere che Senise e il comprensorio venagno attenzionate in occasione dell’evento Capodanno Rai 2020.

”Quale commissario straordinario del comune di Senise, carica che manterrò fino alla prossima tornata elettorale prevista per la primavera 2020- si legge nella nota- vorrei porre l’attenzione, mediante tale missiva, sulla possibilità che questo comune venga preso in considerazione per l’evento del prossimo Capodanno Rai.

In particolare Senise, comune più grande dell’area, ai piedi del Pollino, famoso per diverse peculiarità storiche, gastronomiche, ambientali, una su tutti il lago artificiale di Monte cotugno, non è mai stato preso in considerazione per eventi di questa natura.

L’ultimo degno di nota, fu quello del 29 luglio 2006, La notte della luna, quando a Senise venne organizzato dalla Regione Basilicata un grande concerto.

Inoltre a Senise esiste l’anfiteatro di 2500 posti situato proprio su una delle sponde del lago, perfetta location per un evento del genere”.

Back to top button