CALCIO & SPORT

Il Grumentum fa bottino pieno contro il Nardò

Dopo una buona prima frazione, il Nardò si scioglie nella ripresa ma complice di un Grumentum cinico e spietato che riesce a far sua l’intera posta in palio.

Tre punti importantissimi, che danno fiducia al gruppo e che permettono di risalire in classifica e tirarsi fuori dalle zone insidiose.

L’avvio è tutto di marca degli ospiti e dopo una buona chance sprecata, al 13’ Calemme è il più lesto di tutti ad avventarsi su una respinta della difesa di casa firmando il punto dello 0-1.

Il Grumentum subisce il colpo e non riesce a riorganizzarsi è il Nardò gestisce bene pungendo ancora con un paio di buone  ripartenze .

La ripresa è un  incubo per Aquaro e compagni che in soli 6 minuti vengono prima raggiunti e poi superati dai padroni di casa ,  grazie ai centri di Martinez prima e Potenza  vero mattatore del match che sigla una bella doppietta.

Ora è il Nardò ad accusare il colpo, i cambi di Foglia Manzillo non sortiscono gli effetti sperati e al minuto 27 è ancora Potenza a concedere il bis, chiudendo virtualmente la gara.

A dieci minuti  dal termine ancora una buona chance per gli ospiti con Camara che salta l’estremo di casa, vedendosi stoppare la conclusione da una bella chiusura di un difensore locale.

Ultima azione degna di nota del match, con il Nardò che nel finale perde anche Vecchio espulso per aver commesso un brutto fallo da dietro.

GRUMENTUM-NARDÒ 3-1
RETI: 13′ pt Calemme (N), 4′ st Martinez (G), 6′ st e 27′ st Potenza (G)

GRUMENTUM: Donnini, Cecci, Dubaz, Catinali, Carrieri, Pellegrini, Potenza (43’ st De Gol), Lobosco, Martinez (29’st De Luca), Matinata (32’ st Agresta), Cavaliere (41’st Cirelli). A disposizione: Russo,Basile,Larocca, Mazziotta, Visani. Allenatore: Finamore.

NARDÒ: Mirarco, Frisenda, Centonze, Danucci, Aquaro, Pantano, Montaperto (12’ st Avvantaggiato), Cancelli (10’ st Trinchera), Camara, Calemme, Mengoli (40’ st Marchionna). A disposizione: Montagnolo, Stranieri, Spagnolo, Matere, Vecchio, Natalucci. Allenatore: Foglia Manzillo.

Condividi

Related Articles

Back to top button
Close