MEDIA

Apple lancia iPhone 11 puntando su contenuti originali in streaming, Tv Plus e giochi.

L’evento Apple di presentazione dei nuovi iPhone inizia subito mettendo l’accento sui servizi: Apple Arcade per i giochi e Tv Plus per i contenuti originali in streaming, in concorrenza a Netflix, Amazon e tra poco anche Disney.

Apple Arcade, servizio in streaming per i videogiochi (uno simile c’è l’ha in programma anche Google) sarà disponibile dal 19 settembre in 150 paesi nel mondo a 4,99 dollari la mese e prevede un mese di prova.

Nell’offerta iniziale ci sono 100 giochi. Apple Tv Plus, servizio in streaming di contenuti originali per cinema e tv, sarà invece disponibile dal 1 novembre a 4,99 dollari al mese e disponibile in 100 paesi nel mondo. E chi acquista l’iPhone avrà Apple Tv gratis per un anno.

E arrivano anche gli iPhone 11, che in sostanza replicano la ‘line up’ dello scorso anno. Tutti hanno processore A13 Bionic. Ci sono l’iPhone 11, con un prezzo di partenza più basso rispetto allo scorso anno (699 dollari), display da 6,1 pollici, liquid retina con true tone e due fotocamere posteriori racchiuse in un quadrato, la fotocamera anteriore fa video in slow motion per i selfie lenti, gli ‘slofies’.

Arriva in sei nuovi colori. Ci sono anche iPhone 11 Pro e un iPhone 11 Pro Max. Questi ultimi due hanno un display Oled rispettivamente da 5,8 e 6,5 pollici e un comparto fotocamera potenziato con tre fotocamere sul retro racchiuse in un quadrato con ultra-grandangolo, grandangolo e teleobiettivo.

Ogni fotocamera del sistema registra video 4K con una gamma dinamica estesa e una stabilizzazione “di livello cinematografico”.

Con iOS 13, tutti hanno accesso a strumenti di editing video, per ruotare, tagliare, aumentare l’esposizione e applicare filtri all’istante. Arrivano dal 20 settembre anche in Italia ad un prezzo di partenza rispettivamente di 999 e 1099 dollari (1189 e 1280 euro) e sono preordinabili da questo venerdì.

Capitolo iPad. Tim Cook, dal palco dello Steve Jobs Theatre di Cupertino lancia anche un nuovo iPad che ora ha un sistema operativo proprio, per renderlo più indipendente dall’iPhone.

Il dispositivo di settima generazione ha un display più grande e la compatibilità con la Smart Keyboard di dimensioni standard, è un Retina da 10,2 pollici e la compatibilità con Apple Pencil, il chip A10 Fusion, fotocamere e sensori evoluti. Può essere ordinato a partire da oggi e sarà disponibile nei negozi da lunedì 30 settembre, a partire da 389 euro.

Arrivano anche nuovi Apple Watch series 5 con display always on, Retina, e un ‘Low Temperature Polisilicon display’, che fa il refresh dinamicamente per risparmiare energia.

C’è anche un nuovo sensore per la luce ambientale, che insieme ad altre innovazioni nel software dovrebbero garantire una durata della batteria per tutto il giorno.

Gli schermi saranno ottimizzati per tutti i tipi di workout e sarà presente un compasso che rileverà la direzione come avviene sugli iPhone.

Ci sarà un modello con il case in titanio e uno in alluminio ricilcato al 100%. Il prezzo di partenza è di 399 dollari, sarà disponibile negli store dal 20 settembre e ordinabile da oggi.

Condividi

Related Articles

Back to top button
Close