COMUNICATI STAMPAMEDIA

Apple lancia in Italia il programma di riparazione casalingo Self Service Repair permette di riparare iPhone 12, 13 e Mac

Arriva anche in Italia il programma Apple Self Service Repair.

E’ l’iniziativa grazie alla quale chiunque può acquistare parti di ricambio e strumenti originali di Cupertino per i suoi dispositivi.

I clienti che desiderano completare le proprie riparazioni saranno in grado di eseguire molte di quelle più comuni per le linee di iPhone 12 e iPhone 13 e per i notebook Mac con chip Apple.

Il Self Service Repair Store dà accesso a oltre 200 parti e strumenti differenti, nonché ai manuali di riparazione.

Il programma fornisce agli utenti che hanno dimestichezza con le complessità della riparazione di dispositivi elettronici l’opportunità di usare gli stessi manuali, parti e strumenti di cui dispongono gli Apple Store e i Centri Assistenza Autorizzati Apple.

L’azienda offrirà kit a noleggio per chi non desidera acquistare gli strumenti per un’unica riparazione, così da avere comunque accesso a mezzi professionali. I kit potranno essere noleggiati per una settimana con spedizione gratuita.

“Crediamo che la tecnologia migliore per i nostri clienti e il nostro pianeta sia quella che dura a lungo, per questo progettiamo i nostri prodotti in modo che siano robusti e che richiedano raramente manutenzione o riparazioni” ha dichiarato Jeff Williams, Chief Operating Officer di Apple.

“Ma quando una riparazione si rende necessaria, vogliamo che i clienti possano scegliere fra tante opzioni sicure e affidabili per riparare i loro dispositivi. Ecco perché siamo felici di lanciare anche in Europa il programma Self Service Repair, che darà accesso diretto a parti, strumenti e manuali originali Apple”.

Ogni ricambio viene sottoposto a test approfonditi per garantire i massimi standard in termini di qualità, sicurezza e affidabilità. Il prezzo di vendita è lo stesso dei centri assistenza autorizzati della rete Apple.

ANSA

Back to top button