CRONACA

Benzina:sale per effetto del taglio allo sconto sulle accise Qe, venerdi’ prezzi petrolio in calo

Quotazioni internazionali dei prodotti petroliferi venerdì in calo, compagnie ferme sui prezzi raccomandati ma i prezzi praticati alla pompa risultano in salita su benzina, gasolio e Gpl continuando ad assorbire le nuove accise in vigore dal 1° dicembre.

Questo il quadro disponibile oggi: in base all’elaborazione di Quotidiano Energia dei numeri comunicati dai gestori all’Osservaprezzi del Mimit aggiornati alle 8 di ieri 4 dicembre, il prezzo medio nazionale praticato della benzina in modalità self è 1,739 euro/litro (1,696 il valore di venerdì), con i diversi marchi compresi tra 1,730 e 1,744 euro/litro (no logo 1,741).

Il prezzo medio praticato del gasolio self va a 1,815 euro/litro (contro 1,775), con le compagnie tra 1,804 e 1,824 euro/litro (no logo 1,811).

Quanto al servito, per la benzina il prezzo medio praticato è 1,883 euro/litro (1,839 il dato di venerdì) con gli impianti colorati con prezzi tra 1,819 e 1,933 euro/litro (no logo 1,794). La media del diesel servito è 1,959 euro/litro (contro 1,918), con i punti vendita delle compagnie con prezzi medi compresi tra 1,894 e 2,009 euro/litro (no logo 1,863).

I prezzi praticati del Gpl si posizionano tra 0,782 a 0,793 euro/litro (no logo 0,766). Infine, il prezzo medio del metano auto si colloca tra 2,245 e 2,459 (no logo 2,386).

ANSA

Back to top button