CULTURA E EVENTI

A Milano gli scatti dei Sony World Photography Awards

Il ricavato a Fondazione Progetto Arca per emergenza Ucraina

La Fondazione Stelline di Milano ospiterà, dal 14 settembre al 30 ottobre, la mostra dei Sony World Photography Awards, il cui ricavato andrà a favore di Fondazione Progetto Arca onlus per l’emergenza Ucraina.

All’esposizione, promossa da World Photography Organisation e Sony con la Main Partnership di Fondazione Fiera Milano e Fondazione Stelline, si potranno ammirare le fotografie vincitrici e finaliste del concorso fotografico che ha visto arrivare in questa quindicesima edizione oltre 340 mila candidature da 211 territori.

Tra le opere esposte anche il progetto Migrantes del fotografo australiano Adam Ferguson, che si è aggiudicato il titolo di Photographer of the Year, le opere di Federico Borrella, premiato con il 2/o posto per la categoria Wildlife and Nature all’edizione Professional, quelle di Giacomo Orlando e Alessandro Gandolfi, che si sono aggiudicati il 3/o posto rispettivamente nella categoria Ambiente e Natura Morta, oltre al progetto di Antonio Pellicano, vincitore del National Award, Rise Up Again.

“Gli scatti proposti costituiscono testimonianze preziose del nostro tempo perché racchiudono storie che non conosciamo e che meritano di essere raccontate e condivise”, ha commentato Federico Cappone, Country Manager di Sony in Italia.

Tutto l’incasso della biglietteria, grazie anche alla collaborazione con Fondazione Fiera Milano e Fondazione Stelline, verrà totalmente devoluto a Fondazione Progetto Arca, che lo scorso 30 marzo ha avviato una collaborazione con Fondazione Fiera Milano per supportare il popolo ucraino.

La collaborazione ha visto a oggi l’invio di 22 tir con a bordo oltre 170 tonnellate di materiali (alimentari, prodotti per l’igiene personale, pannolini, stoviglie monouso, coperte, sacchi a pelo e altri beni di prima necessità, oltre a giocattoli e pelouche) e la recente realizzazione di un video nel quale sei fra i più famosi comici milanesi (Giacomo Poretti, Raul Cremona, Elio, Pucci, Enrico Bertolino e Andrea Pisani) invitano a donare per il sostentamento di due mense per gli sfollati gestite dai volontari di Progetto Arca, attive rispettivamente ai confini dell’Ucraina con Polonia e Romania.

ANSA

Back to top button