CRONACA

Puglia e Basilicata: il buongiorno si vede da Alexa

Con oltre 200 milioni di interazioni, la Puglia sale sul podio delle regioni con il maggiore tasso di crescita di utilizzo di Alexa nel 2022.

Milano, 18 luglio 202 – Alexa, l’assistente vocale di Amazon, sta diventando sempre più una vera e propria compagna di vita.

Insieme ad Alexa possiamo fare tantissime cose semplicemente tramite la nostra voce e, grazie alla sua personalità distintiva, sempre più utenti le si rivolgono anche solo per salutarla. Sono oltre 660 mila infatti le volte incui gli utenti pugliesi hanno detto Alexa, buongiorno, più di 20 mila i lucani.

I dati raccolti nel periodo tra gennaio e giugno 2022 mostrano un aumento delle interazioni del 42% rispetto allo stesso periodo del 2021, portando la Puglia sul podio in Italia per tasso di crescita, con un totale di oltre 200 milioni di interazioni. Solo nella provincia di Bari se ne contano più di 120 milioni, seguita da Taranto (29 milioni) e Lecce (26 milioni).

Sempre nello stesso periodo, in Basilicata sono state generate oltre 5 milioni di interazioni2 milioni di interazioni con la musica e 687 mila interazioni vocali per la Casa Intelligente.

Ma quali sono le funzioni di Alexa più utilizzate e amate dagli utenti pugliesi e lucani? Scopriamole insieme partendo dalla Puglia.

  1. I promemoria: la Puglia è tra le prime regioni in Italia per numero di promemoria impostati

Una delle funzioni più apprezzate dagli utenti pugliesi è la possibilità di impostare i promemoria utilizzando solo la propria voce.

La Puglia è infatti tra le prime regioni in Italia per numero di promemoria impostati per singolo utente.

Le province di Lecce e Foggia hanno visto un aumento del 33% rispetto allo scorso anno.

Utilizzare questa funzione è semplicissimo e ci aiuta a tenere sotto controllo i nostri impegni senza rischiare di dimenticare qualcosa di importante. Basta dire: “Alexa, ricordami di andare in lavanderia alle 16” oppure “Alexa, ricordami di fissare un appuntamento di assistenza per l’auto”.

Dopo i baresi, sono leccesi brindisini a utilizzare più frequentemente questa funzione di Alexa.

  1. Le liste: oltre 880 mila elementi aggiunti dagli utenti pugliesi, il 41% in più

In continua crescita tra i pugliesi anche l’utilizzo delle liste, un’opportunità che Alexa ci offre per gestire al meglio le cose da fare o gli acquisti nel corso della giornata.

Possiamo chiederle di ricordarci gli elementi presenti, aggiungerne o eliminarne altri semplicemente dicendo “Alexa, aggiungi i taralli alla mia lista della spesa”.

In Puglia questa funzione è molto apprezzata, gli utenti infatti hanno aggiunto nuovi elementi nella propria lista il 41% in più rispetto allo scorso anno. Baresileccesi e abitanti della provincia Barletta-Andria-Trani sono gli utenti che utilizzano questa funzione con più frequenza.

  1. Timer e sveglie: 6 milioni di timer e più di 2 milioni di sveglie attivate dagli utenti pugliesi

Gli utenti si affidano ad Alexa non solo per la gestione delle cose da fare ma anche per ottimizzare al meglio il proprio tempo con l’aiuto di timer e sveglie. In Puglia, la funzione timer è stata attivata 6 milioni di volte, il 65% in più rispetto allo scorso anno. In testa per tasso di crescita la provincia di Taranto che vanta un aumento del 70%.

Con l’impostazione dei timer aumenta anche quella delle sveglie. Solo a Brindisi sono state attivate il 73% di sveglie in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, per un totale regionale di oltre 2 milioni di attivazioni.

  1. La Casa Intelligente: 32 milioni di interazioni vocali per la Casa Intelligente

Alexa si integra con migliaia di dispositivi per la Casa Intelligente, permettendo di attivare telecamere, luci, termostati compatibili e molto altro[1]. Queste funzioni rientrano tra le skill – o applicazioni vocali – più apprezzate.

Con un aumento del 42%, gli utenti pugliesi utilizzano sempre più Alexa e i dispositivi della famiglia Echo per gestire la propria casa, chiedendo ad esempio: “Alexa, accendi la luce in salotto” “Alexa, imposta la temperatura in camera da letto a 23 gradi”. 

Questa funzione è usata più frequentemente dagli abitanti di Bari, mentre troviamo al primo posto per tasso di crescita delle interazioni relative alla Casa Intelligente la provincia di Barletta – Andria – Trani con il 44% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Cresce anche la gestione della propria Casa Intelligente attraverso le routine: rispetto all’anno scorso le azioni eseguite tramite routine per gestire i propri dispositivi è cresciuta del 38%, per un totale di oltre 12 milioni di azioni eseguite.

É possibile impostare le routine sulla App Alexa e personalizzare i comandi. Potrai dire, per esempio, “Alexa, vado a letto” ed impostare Alexa perché spenga tutte le luci di casa, oppure accendere i dispositivi al tramonto o ad orari specifici.

Gli utenti di Taranto sono quelli che hanno utilizzato di più questa funzione, mentre il tasso di crescita maggiore rispetto al 2021 spetta a Foggia con il 72% di azioni in più.

  1. La musica: 76 milioni di interazioni con la musica

Alexa rende la nostra vita più facile, più significativa ma anche più divertente, perché il mondo è nella nostra voce e quella degli utenti pugliesi urla: musica!

Ciao Ciao e Dove si balla sono le canzoni più richieste ad Alexa dagli utenti in Puglia; i pugliesi hanno eseguito ben 76 milioni di interazioni con la musica tramite Alexa, il 42% in più rispetto all’anno scorso. Il tasso di crescita più alto è stato riscontrato nella provincia di Brindisi, con il 47% di interazioni con la musica in più, seguita da Lecce con il 45%.

In Basilicata è Alexa Coast to Coast

Anche sempre più utenti lucani utilizzano l’assistente vocale di Amazona partire dalle interazioni vocali per la Casa Intelligente (687 mila) e dalle azioni per la Casa Intelligente eseguite tramite routine (oltre 496 mila). Anche le funzioni timer sveglia sono molto apprezzate dai lucani con oltre 121 mila timer attivati (+55% rispetto al 2021) e più di 52 mila sveglie (+50%).

Per quanto riguarda gli elementi aggiunti alle liste si riscontra un aumento del 40% con oltre 20 mila nuovi elementi aggiunti. Aumentano anche le interazioni con la musica tramite Alexa del 37%, per un totale di oltre 2 milioni di interazioni con la musica eseguite dai lucani.

Pugliesi e lucani si intendono in fatto di gusti musicali: anche in Basilicata uno dei brani più ascoltati è Dove si balla , sebbene i lucani preferiscano Farfalle a Ciao Ciao. E se i Me contro Te mettono d’accordo tutti, la sfida è tra Vasco Rossi, tra i preferiti dei pugliesi, e Irama, amato dai lucani.

Back to top button