POLITICA

LATRONICO SU TUTELA E PROMOZIONE DEL PATRIMONIO ARCHEOLOGICO

L’Assessore all’Ambiente ed Energia Cosimo Latronico comunica che la Direzione Generale del Dipartimento regionale, responsabile della redazione del Piano Paesaggistico Regionale (PPR) e la Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio della Basilicata (Sabap) si incontreranno a breve per la definizione delle aree di interesse archeologico, così come previsto dell’articolo 142 (comma 1, lett. m) del Codice dei beni culturali e del paesaggio,

“I perimetri delle aree classificate Beni Paesaggistici – spiega Latronico – confluiranno nel PPR come aree di valore paesaggistico legate anche alle testimonianze archeologiche della presenza antropica nei territori.

Tra queste ricadono parti dell’area nord della Basilicata, ad iniziare dal Comune di Melfi. A giorni – precisa l’assessore – ci sarà un incontro con il nuovo Soprintendente, dott.ssa Luigina Tomay, per una valutazione delle azioni di tutela e di promozione del patrimonio archeologico della regione”.

 

Back to top button