POLITICA

Piro: “Non siamo disposti a tollerare manovre occulte”

Il capogruppo di Forza Italia risponde all'avvocato Pinto che ha chiesto le dimissioni dell'assessore Leone

“Non so quali siano le reali motivazioni che hanno spinto l’avvocato Leonardo Pinto, ‘storico’ esponente missino della provincia di Matera, questa volta vestendo i panni di Presidente onorario di una non meglio precisata Associazione ANSB, a chiedere le dimissioni dell’assessore regionale alla salute Rocco Leone.

Le sue parole probabilmente dettate chissà da chi sono prive di verità e di buon senso”.

Lo afferma il capogruppo di Forza Italia, Francesco Piro che aggiunge: “La strumentalità è evidente nella dichiarazione con la quale non fa distinzione tra politica di destra, sinistra e centro e pretende di dare lezioni di politica, tra l’altro trincerandosi dietro una sigla associativa che come tale dovrebbe essere neutrale.

L’avvocato se ha voglia di tornare a fare politica farebbe bene a scendere in campo e a candidarsi invece di limitarsi ad uscite talmente demagogiche da far saltare dalla tomba Almirante”.

“Sia chiaro: l’Assessore Leone – conclude – non ha bisogno di difese di ufficio perché può a testa alta vantare un’intensa e proficua attività specie nei due anni di pandemia che hanno segnato profondamente il suo impegno.

Ma di fronte a manovre occulte o palesi che siano di introdurre pseudo posizioni politiche da trasformare in attacchi non siamo disposti a tollerare che si getti fango tanto per aprire la bocca o perché qualcuno affidi a terzi attacchi prima che politici di natura personale”.

Back to top button