CULTURA E EVENTI

Leonard Cohen, esce un romanzo postumo

Autore di "Suzanne" lo scrisse giovanissimo a Montreal

NEW YORK, 25 FEB – Un breve romanzo inedito di Leonard Cohen sara’ pubblicato il prossimo autunno.

“A Grove of Lepers” fu scritto a Montreal nel 1956, l’anno della prima collezione di poesie del musicista di “Suzanne” e al centro, secondo una nota degli editori, ci sono “relazioni tossiche e gli sforzi che una persona fa per mantenerle”.

Leonard Cohen è morto nel 2016. Aveva 22 anni quando ha scritto “A Grove of Lepers” che, a suo giudizio, era “probabilmente un romanzo migliore” di “The Favourite Game” pubblicato nel 1963 quando dal gelo del Canada il cantautore si era trasferito nell’isola greca di Idra. L’editore americano Grove ha concordato, parlando un testo che ha “una intensita’ alla Jack Kerouac”. Scarse le indicazioni sulla trama.

Il romanzo di 91 pagine fu inizialmente rifiutato da due editori. Se ne parla pero’ nella biografia “Various Positions” di Ira Nadel: il futuro poeta in musica racconta la storia di un commesso di 35 anni che accoglie a vivere con se’ un nonno violento e il narratore, che resta anonimo, “scopre dentro di se’ un risveglio di violenza”. Eminenza grigia in un piccolo pantheon di influenti cantautori degli anni Sessanta e Settanta, Cohen ha gareggiato con Bob Dylan quanto a influenza sui suoi contemporanei e forse solo Paul Simon e l’altra canadese Joni Mitchell hanno avuto un ruolo vicino ai due come autori di poesia in musica.

Il romanzo postumo sara’ pubblicato da Canongate in Gran Bretagna e Grove negli Stati Uniti assieme a 15 poesie dello stesso periodo e alla sceneggiatura per un dramma radiofonico conservato negli archivi di materiali inediti dell’artista canadese.

Dimostra “un crescente senso della storia e della tragedia ebraica”, scrive Nadel: un tema poi sviluppato da Cohen nella sua intera opera, ma che riflette anche un vissuto personale e “le difficoltà incontrate da lui con suo nonno, anche senza quel livello di violenza”.

La raccolta e’ il secondo libro pubblicato dopo la morte di Cohen nel 2016 dopo “The Flame”, una raccolta di poesie, appunti e disegni uscito nel 2018. Si aggiunge all’album postumo “Thanks for the Dance” fatto uscire nel 2019 dal figlio Adam utilizzando brani inediti registrati per “You want it darker” nell’ottobre 2016.

ANSA

Back to top button