CALCIO & SPORT

Serie D/H: il Francavilla sconfitto a Brindisi per 2-1

Grazie alle reti messe a segno da Lopez al 36’ e da capitan Spinelli all’11 del secondo tempo.

Poi gli ospiti hanno accorciato le distanze, ma gli uomini di mister Di Costanzo, supportati dai circa 250 spettatori presenti oggi  sugli spalti dello stadio Fanuzzi, hanno tenuto duro, concedendo poche occasioni alla formazione allenata da mister Nicola Ragno  in lotta ai vertici del campionato di Serie D (girone H).

Mister Di Costanzo resta fedele al 4-4-2, con il solito Cervellera in porta. Collaudata la coppia di centrali composta da Spinelli e Alfano. Sugli esterni, Laneve a sinistra e Romano a destra.

Le chiavi del centrocampo, come di consueto, in mano a Galdean, affiancato da Zappacosta. Sulle fasce, a sinistra Silvestro e a destra Triarico. In attacco, la punta centrale Trové, supportata da Lopez.

All’8’ Croce la colpisce di testa, sfiorando il palo alla sinistra di Cervellera. La partita è equilibrata, con una lieve supremazia territoriale degli ospiti. Il Brindisi tiene bene il campo e nell’ultimo quarto d’ora alza i ritmi.

Al 36’ è Lopez a rompere l’equilibrio trafiggendo il portiere avversario Prisco, battendolo con una conclusione di prima intenzione sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina. Al 45’ Lopez si presenta solo davanti a Prisco, ma il suo rasoterra si spegne di un soffio sul fondo.

Dopo l’intervallo, il Francavilla rientra in campo con decisione. Al 7’, prima Cervellera e poi Alfano fanno un doppio salvataggio sulla linea di porta che ha del miracoloso.

La legge non scritta del gol mancato-gol subito è implacabile. All’11’ il Brindisi raddoppia con capitan Spinelli, a segno per la seconda giornata consecutiva con un colpo di testa, sempre sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina.

Ma il Francavilla non demorde e al 16 accorcia le distanze con Polichetti, che ancora una volta su azione da corner, in acrobazia, dall’altezza del dischetto, supera un incolpevole Cervellera, che un istante prima aveva compiuto una grande parata su un colpo di testa di Croce.  Gli uomini di Ragno spingono.

Al 35’ Cervellera prima devia un tiro dalla distanza di Melillo, poi respinge anche il tentativo di tap-in di Melillo. Nel finale il Brindisi subisce senza affanni.

Al 47’ Desiderato, di prima intenzione dal limite dell’area, non inquadra il bersaglio. Poi non accade più nulla. Il Brindisi porta a casa i tre punti.

Tabellino

BRINDISI 2 FRANCAVILLA IN SINNI  1

BRINDISI (4-4-2): Cervellera; Romano (24’ st Esposito) Laneve (21’ st Morleo) Alfano Spinelli; Triarico Zappacosta Galdean (27’ st Rekik) Silvestro; Lopez (30’ st Meneses) Trové (44’ st Desiderato). A disp.: Carriero, Stranieri, Schirone, Di Giulio. All.: Nello Di Costanzo

FRANCAVILLA IN SINNI (3-5-2): Prisco; Di Ronzo Ferrante Russo; Vaughn Cabella Petruccetti (13’ st Nolé) Melillo Polichetti (31’ st Antonacci); Gentilie Croce. A disp.: Daniele, Nicolao, Lazic, Langon, Cristaldo, Tribuno, Zaccaro. All.: Nicola Ragno.

ARBITRO: Dario Duzel di Castelfranco Veneto

GUARDALINEE: Callovi di San Donà del Piave, Peterlin di Vicenza

MARCATORE: 36’ pt Lopez (B); 11’ st Spinelli (B); 17’ st Polichetti (Fs)

AMMONITI: 36 pt Di Ronzo (Fs); 43’ pt Lopez (B); 4’ st Cabella (Fs); 10’ st Vaughn (Fs); 33’ st Cervellera (B); 37’ st Nolé (Fs); 43’ st Melillo (Fs)

NOTE: Spett.: circa 250. Angoli: 6-4 per il Brindisi. Recupero: 1’pt; 6 ’st.

brindisireport.it

Back to top button