CALCIO & SPORT

Masiello, Futsal Senise

E’ tempo di tornare in campo in casa Futsal Senise con i bianconeri che sabato pomeriggio sfideranno il Castellana. Una sfida da non sottovalutare e da giocare al meglio che il tecnico Nicola Masiello presenta così:
“In questo periodo abbiamo svolto dei buoni allenamenti con la squadra che ha risposto bene. Siamo contenti dello stato di forma del gruppo anche se ci siamo fermati in un momento speciale: venivamo da quattro risultati utili di fila. Non sappiamo come ripartiremo nonostante siamo in salute e non abbiamo avuto casi Covid”.
La ripresa del campionato:
“E’ sempre particolare per tutti con tante squadre che avranno avuto defezioni tra infortuni e casi Covid: le pause sono sempre così. Non è facile definire bene quella che può essere la ripresa: si può lavorare al meglio ma non ritrovare il gruppo nelle stesse condizioni. Ci dispiace esserci fermati, ma come fatto con la pausa campionato abbiamo lavorato bene su tutti i dettagli”.
Parliamo del Castellana:
“E’ una squadra che un po’ come noi ha italiani forti in rosa. I ragazzi di Basile, in questa prima parte del campionato, sono stati protagonisti trovandosi in una buona posizione di classifica. Stanno facendo bene e li rispettiamo. Sarà una bella partita”.
Che girone di ritorno dobbiamo aspettarci?:
“Le squadre, da un punto di vista del mercato, non sono cambiate tanto anche se il Covid, in questo periodo, può essere un’arma micidiale negativa per tutti. Non nego che mercoledì cercavo di capire se i campionati si fermassero vista la situazione particolare dovuta ai tantissimi casi Covid. E’ complicato per tutti scegliere… Tornando al mercato la mia squadra si è rinforzata ma a livello numerico avremo ancora problemi dato che è arrivato un calciatore di movimento e ne è andato via uno oltre all’approdo in bianconero di un portiere che va a completare la batteria degli estremi difensori”.
Back to top button