POLITICA

Ferrandina, Epifania presidente del consiglio comunale

Con il primo consiglio comunale, si è insediata  ufficialmente  la nuova amministrazione di Ferrandina guidata da Carmine Lisanti.

Il momento più solenne della seduta, dopo la convalida degli eletti,  è stato il giuramento del sindaco Lisanti, che ha indossato con particolare emozione la fascia tricolore.

“Adesso – ha ricordato- è il momento di governare per il bene della città; la campagna elettorale è finita, è tempo di adoperarsi per cogliere tutte le opportunità rivenienti dal PNRR e portare a compimento le progettualità già avviate”.

Presidente del consiglio comunale è stata eletta Margherita Epifania. Alla prima esperienza amministrativa, professione avvocato, si è dimostrata pienamente consapevole dell’importanza del ruolo.

Rivolgendosi all’assise nella sua interezza, ha assicurato di voler essere garante imparziale del rispetto delle regole e del buono svolgimento dei lavori del consiglio.

E per farlo al meglio ha annunciato la volontà di procedere alla revisione di Statuto e Regolamento,  in molte parti datati o obsoleti.

Alla carica di vicepresidente è stata eletta Rosa Montefinese;  votata anche la nuova Commissione elettorale comunale.

Ad affiancare  il sindaco Lisanti nel governo della città per i prossimi cinque anni saranno quattro assessori: i riconfermati Maria Murante – Assessore  alle Politiche sociali, Politiche alla persona, Politiche di inclusione Sociale, Minori, Istruzione, Ambiente, Tutela del territorio e del paesaggio, Green Economy, Rifiuti, Maria Teresa Di Stefano – Assessore allo Sport, Benessere e Qualità della vita, Associazionismo e Terzo Settore, Formazione, Angelo Zizzamia – Assessore  all’Agricoltura, Viabilità rurale e Forestazione, Attività economiche e produttive, Commercio e Artigianato, Trasporto pubblico locale,  con delega di vice-sindaco e il neo eletto Pierluigi Di Biase – Assessore alla  Cultura, Turismo, Decoro urbano.

Deleghe sono state assegnate anche agli altri tre consiglieri di maggioranza Rosa Montefinese che si occuperà di Pari opportunità e Politiche per le famiglie;  Francesco Sassi di Politiche giovanili, Smart City e Innovazione tecnologica; Giovanni Aliuzzi di Sanità e Rapporti con Enti di programmazione e gestione dei servizi sanitari. Bilancio, urbanistica e lavori pubblici restano in capo al sindaco. Maria Murante, invece, coprirà anche il ruolo di capogruppo di maggioranza di Ferrandina Bene Comune.

 

Back to top button