CRONACA

Stellantis: a Melfi solo sei giorni di lavoro nel mese di ottobre

Prosegue la cassa integrazione, Uilm: "Per dipendenti e indotto situazione disastrosa"

Solo sei giorni di lavoro a ottobre per i circa 7.000 dipendenti dello stabilimento Stellantis di San Nicola di Melfi, dove prosegue la cassa integrazione.

A comunicarlo è stata l’azienda in un incontro con i sindacati. La causa: persiste in modo pesante la mancanza di semiconduttori che non permettono di far fronte agli ordini.

“Per il mese di ottobre a oggi – afferma Marco Lomio, segretario di Uilm Basilicata – si prevede solo la produzione di 8.000 vetture.

Questa situazione ormai sta mettendo in ginocchio tutto il settore dell’automotive, ma per Melfi e la sua area industriale composta da 15mila lavoratori è l’ulteriore conferma del disastro economico che ormai da mesi i lavoratori stanno affrontando”.

“Non c’è più tempo da perdere – conclude – c’è bisogno di misure straordinarie per far fronte a questa situazione e l’incontro dell’11 ottobre convocato dal ministro Giorgetti deve andare nella direzione di affrontare in modo reale una situazione che sta diventando ingestibile”.

Back to top button