COMUNICATI STAMPACULTURA E EVENTI

Resilienza, un Premio fotografico per interpretarla

Istituito dal Consiglio regionale in collaborazione con l’Istituto italiano di Fotografia (IIF), il concorso internazionale scade il 31 agosto prossimo. Previsti premi per i primi tre classificati

Interpretare con immagini il concetto di resilienza. E’ la sfida lanciata con “Viaggio in Basilicata”, il premio internazionale di fotografia, istituito dal Consiglio regionale della Basilicata, in collaborazione con l’Istituto italiano di Fotografia (IIF), l’Associazione “ArtMe” di Milano e l’azienda di Pavia “Plano Designer”.

Ciò che si chiede agli appassionati di fotografia, professionisti e non, senza limiti di età, in qualsiasi luogo essi si trovino, è di esplorare, comprendere e rappresentare il concetto di resilienza, colto come sfida al cambiamento, come capacità di saper guardare oltre.

Un progetto che non ha l’obiettivo di registrare semplicemente la realtà, ma di cogliere la visione soggettiva che ogni autore ha di quella realtà, per raccontare il cambiamento, l’equilibrio, l’evoluzione, l’ingegno, la creatività, l’energia e la metamorfosi.

Con approccio sinergico le tre realtà, il Consiglio regionale, l’Istituto italiano di Fotografia (IIF), l’Associazione “ArtMe” di Milano e l’azienda di Pavia “Plano Designer”, hanno inteso focalizzare l’attenzione su un tema importante e, in questo momento straordinariamente attuale, quale appunto la resilienza.

“La Basilicata, come il resto del mondo, viene precisato nel regolamento del premio, è attraversata da una rivoluzione nella quale il cambiamento riveste un ruolo essenziale, una trasformazione epocale che richiede un nuovo approccio basato su un termine che è anche una filosofia di vita: la resilienza.

Resilienza intesa come capacità di adattarsi alle situazioni esterne, mantenendo intatta, ed è qui la vera sfida, l’essenza propria dell’uomo. Costretti ad adattarci alle situazioni, rimaniamo esseri umani alla ricerca di contatto, di relazioni, di comunità”.

Gratuita la partecipazione al concorso con l’obbligo di iscriversi compilando la scheda scaricabile dal sito del Consiglio regionale, sezione “Avvisi e Bandi” e “Premi”.

A ciascun concorrente viene richiesto di inviare una sequenza fotografica compresa tra 7 e 12 fotografie. Sono accettate stampe e fotografie digitali, sia a colori sia in bianco e nero, ma non sono ammesse diapositive. Ogni partecipante dovrà garantire agli organizzatori che le fotografie inviate non siano mai state esposte o pubblicate su giornali, riviste, cataloghi.

Le fotografie, insieme alla scheda di iscrizione, compilata e firmata, dovranno essere inviate entro e non oltre il giorno 31 agosto 2021 a: Consiglio regionale della Basilicata – Viale Vincenzo Verrastro, n. 6 – 85100 – Potenza (Italia).

Al primo classificato sarà assegnata una borsa di studio per frequentare il 2° anno di perfezionamento dell’Istituto italiano di fotografia di Milano (valore stimato 7.900,00 euro); al secondo classificato sarà assicurata la produzione di una mostra da allestire con il sistema espositivo PhotoShowall da esporre nell’ambito di un evento di settore di livello internazionale; e al terzo classificato un buono per la partecipazione a un workshop organizzato a Milano dall’associazione “ArtMe” di Milano.

E’ possibile consultare il regolamento del Premio e scaricare la scheda di iscrizione all’indirizzo:

https://www.consiglio.basilicata.it/dettaglio-avvisi.html?ref_type_id=10307&detail_obj_id=235523&sub_menu_id=200811§ion_id=200812

Back to top button