CRONACA

SENISE: Trova a terra quattromila euro e li porta ai Carabinieri

Un uomo di 30 anni ha trovato a terra, a Senise (Potenza), 4.455 euro e li ha consegnati ai Carabinieri, che hanno rintracciato il proprietario dei soldi e glieli hanno restituiti.Il tutto è accaduto nella mattinata di lunedì scorso, 19 aprile, poco prima delle 10.00.

Nella circostanza, FIORETTI Andrea, 30enne del luogo, si è spontaneamente presentato nell’ufficio del Comandante della locale Stazione Carabinieri, il Luogotenente Biagio De Astis, consegnandogli la somma in contanti di 4.455 euro, suddivisa in 4 mazzi di banconote, di vario taglio, avvolta in un foglio di carta, appena rinvenuta per terra, in un piazzale del centro abitato.

Il protagonista della vicenda, tra l’altro al momento disoccupato , ha voluto così affidare ai Carabinieri il compito di individuare e restituire il “tesoretto” appena rinvenuto al suo possessore, non esitando nel senso ma soprattutto dando  dimostrazione di sani principi etici e morali, in termini di sensibilità e onestà, che evidentemente connotano la sua persona, espressi attraverso un comportamento encomiabile e meritevole sotto ogni punto di vista.

Nella stessa mattinata i Carabinieri hanno individuato e restituito il denaro al legittimo proprietario, che lo aveva smarrito poco prima di effettuare un versamento presso una banca del luogo.

Il proprietario dei soldi li aveva persi – secondo il suo racconto – mentre andava in banca per effettuare un versamento.

Lo stesso ha chiesto di poter conoscere l’autore del ritrovamento, al fine di ringraziarlo personalmente.

 

Back to top button