POLITICA

Martedì 12 gennaio si riunisce il Consiglio Regionale Basilicata

All’ordine del giorno la discussione sulla ipotesi di localizzazione del deposito nazionale di stoccaggio per le scorie nucleari, la pdl sulla riforma dell’Alsia, mozioni ed attività ispettiva

 

Il Consiglio regionale della Basilicata è convocato in seduta ordinaria alle ore 14:30 di martedì 12 gennaio 2021, nell’aula Dinardo, sita al piano terra del Palazzo della Giunta regionale, in via Verrastro n. 4.

All’ordine del giorno la discussione sulla ipotesi di localizzazione del deposito nazionale di stoccaggio per le scorie nucleari e la proposta di legge n. 84/2020 “Riforma dell’Agenzia Lucana di Sviluppo ed Innovazione in Agricoltura (A.l.s.i.a.).

All’esame dell’Assemblea poi una serie di mozioni, l’attività ispettiva, eventuali atti nel frattempo licenziati dalle Commissioni consiliari, il decreto del Presidente del Consiglio regionale n. 50 del 27 novembre 2020 – Avviso pubblico per la designazione di quattro professionisti esperti, ciascuno iscritto al proprio ordine professionale, componenti della Commissione regionale per la tutela dell’amianto in giacitura naturale e in particolare: un geologo esperto in mineralogia e petrografia; un ingegnere idraulico; un architetto esperto in materia di pianificazione territoriale; un agronomo/dottore forestale esperto della tutela delle componenti agricolo forestali del paesaggio e il dibattito conseguente alla comunicazione del Presidente della Giunta regionale sull’esito delle trattative con le compagnie petrolifere.

La riunione del Consiglio regionale sarà trasmessa in web streaming (su pc, smartphone e tablet) dai siti internet www.consiglio.basilicata.it e www.basilicatanet.it e potrà inoltre essere seguita attraverso il profilo Twitter @CRBasilicata.

 

Back to top button