POLITICA

Nucleare: sindacati Basilicata, pronti alla mobilitazione Cgil, Cisl e Uil: la nostra contrarietà è la stessa del 2003

POTENZA, 05 GEN – Cgil, Cisl e Uil della Basilicata sono “pronte alla mobilitazione contro ogni ipotesi di realizzare in Basilicata il deposito nazionale per i rifiuti radioattivi e per difendere il territorio da ogni tentativo di depredazione ulteriore”.

Lo hanno detto, in una nota congiunta, i segretari delle tre organizzazioni, Angelo Summa, Enrico Gambardella e Vincenzo Tortorelli.

Cgil, Cisl e Uil hanno spiegato che si tratta della “stessa contrarietà” manifestata nel 2003, contro l’ipotesi del deposito delle scorie nucleari a Scanzano Jonico (Matera): “La Basilicata sta già dando molto al Paese in termini energetici, più di quanto abbia ricevuto in questi anni”.

(ANSA)

Back to top button