CRONACA

A Tito la Polizia sequestra 30 kg di “botti”, due denunce Il materiale era “scaduto di validità già da tempo”

POTENZA, 30 DIC – In un esercizio commerciale di Tito (Potenza) la Polizia ha sequestrato 30 chilogrammi di “botti”. Il materiale – esposto nel negozio, gestito da cittadini di origini cinesi – era “scaduto di validità già da tempo”.

Due persone, il titolare dell’esercizio e l’addetto alle vendite, sono state denunciate, mentre il materiale sarà distrutto da artificieri della Polizia.

(ANSA)

Back to top button