POLITICA

Patenti, Trerotola, si insedi la commissione medica a Potenza

“Da circa un anno è sospesa l’attività della Commissione medica locale di Potenza per il rilascio, il rinnovo e la revisione delle patenti ‘speciali’ riguardanti persone diversamente abili o con patologie croniche ed anche gli autisti di camion e di tir e gli autoferrotranvieri operanti sui mezzi del trasporto pubblico”.

Lo evidenzia il consigliere regionale di Prospettive lucane, Carlo Trerotola che aggiunge: “In questo periodo le persone interessate, provenienti da tutti i comuni della provincia di Potenza,  sono state costrette a sobbarcarsi lunghi viaggi a Matera per sottoporsi, presso l’Azienda sanitaria di Matera, alla visita medica che consentisse loro di rinnovare la patente di guida “speciale”.

“Non tutte le pratiche sono state, però, evase – continua – ed ammontano a qualche migliaia quelle ancora giacenti con ripercussioni negative sia sulla vita delle persone (con disabilità, affette da particolari patologie, ecc.) che aspirano alla conferma della patente che sull’esercizio dell’attività professionale da parte degli autisti.

Dopo reiterate sollecitazioni ed azioni di protesta, finalmente, qualche giorno fa, il presidente della Regione Bardi ha provveduto ad emanare i decreti di nomina dei componenti delle Commissioni mediche locali di competenza”.

“Auspico, pertanto, che senza ulteriori indugi e con la massima urgenza – conclude Trerotola – la Commissione medica locale dell’Azienda sanitaria di Potenza s’insedi e valuti l’idoneità o meno al possesso della patente di guida speciale delle tante persone che attendono da mesi e, contestualmente, avvii l’esame delle nuove istanze”.

Condividi

Related Articles

Back to top button
Close