CRONACA

SENISE:rinviati a giudizio per diffamazione due ex consiglieri comunali e due cittadini

 

Il pubblico ministero presso la Procura di Lagonegro ha disposto la citazione davanti al Tribunale Monocratico per due ex consiglieri comunali di minoranza e per due cittadini.

I due ex consiglieri di minoranza sono accusati di diffamazione in concorso poichè mediante la pubblicazione di articoli su alcune testate giornalistiche del web, “divulgavano notizie, rivelatesi non vere, in ordine al cattivo utilizzo di fondi stanziati per finalità turistiche, in particolare per l’installazione di Totem Multimediali”.

Insinuando la tesi di illeciti commessi nelle procedure di affidamento dell’appalto in oggetto, ovvero di condotte  di cattivo utilizzo dei suddetti fondi, in danno dell’Amministrazione e del Comune di Senise.

Mentre i due cittadini sono stati citati per diffamazione per dei commenti offensivi pubblicati sul social network Facebook, “laddove – scrive – il magistrato – invece trattasi di notizie non vere, atteso che i componenti della giunta comunale che approvava il progetto non erano gli amministratori all’epoca in carica e dunque non vi erano vincoli di parentela con l’aggiudicatario, né ricorrevano conflitti di interesse e l’appalto in oggetto era stato correttamente aggiudicato”.

Back to top button