CALCIO & SPORT

FC FRANCAVILLA CONFERENZA STAMPA PRESENTAZIONE NUOVA STAGIONE

RITORNANO NELLA ROSA FANELLI E NICOLAO

Quest’anno vogliamo ripartire da zero, costruendo una squadra giovane e motivata, con ragazzi del territorio, di Francavilla e del Senisese, tante scelte radicali, cambieremo l’80% della rosa della squadra, in un campionato di serie D bisogna ragionare in ottica del circondario della zona per trovare i migliori talenti.

Rappresentiamo un comune di 4000 anime, il fine principale della missione è quello di dare lustro non solo fuori regione, di cimentarsi nella serie D, importante coinvolgere tutti i giocatori che possono competere in un campionato di eccellenza.

Le aspettative non sono grosse, puntiamo alla salvezza, le difficoltà per raggiungerla le vedremo sul campo, tutto dipende dai giocatori, dai ragazzi giovani che stiamo contattando c’è molto entusiasmo e partecipano volentieri, meglio mettere in rosa giovani talenti piuttosto che campioni affermati difficili da dover convincere.

Giocare il campionato con il Francavilla dà la possibilità di poter vivere il calcio, di potersi confrontare con altri giovani provenienti da altre realtà, chiediamo buon senso, di dare la possibilità ai ragazzi che hanno maggiori capacità di cimentarsi nel campionato juniores e di poter entrare in prima squadra titolare contro Taranto,Foggia,Bisceglie,è una occasione importante di crescita per i ragazzi, faremo il campionato juniores per raccogliere i migliori talenti presenti sul territorio.

Siamo nel campionato di eccellenza da 15 anni, la prossima settimana giovedì il mister farà uno stage per individuare nuovi talenti sia per la juniores che per la prima squadra, l’attenzione è massima, è nostro interesse poter coinvolgere tanti ragazzi del posto e permettergli di approfittare di una vetrina come quella della serie D come possibile trampolino per categorie superiori.

Riconfermato mister Lazic, cercare di fare il massimo con la squadra che gli metteremo a disposizione e di fare quello che lui sa fare meglio cioè allenare i giovani, gli è riconosciuto da tutte le società e molte società mandano i ragazzi volentieri perché sanno che con il mister potranno crescere.

Dobbiamo essere noi per primi a trasmettere entusiasmo, la scelta di formare una squadra giovane, di richiamare calciatori di Francavilla e dell’area che sono in una età giusta per poter giocare.

Vogliamo ricreare lo stesso entusiasmo di 14 anni fa, la voglia di fare, di crescere e di andare avanti al meglio c’è sempre.

Bisogna evitare i play-out, penso che riusciremo a costruire una buona compagine, cercheremo di fare bene la coppa italia, cercheremo di migliorarci e di raggiungere l’obiettivo del campionato magari rimanendo tra le prime posizioni.

Iniziamo concentrati al massimo, una squadra che deve lottare per ogni singolo punto, e soltanto a fine maggio 2019 vedremo se le scelte saranno giuste.

Due giocatori che faranno la differenza sono Fanelli e Nicolao,la società vuole farli diventare il cuore pulsante, insieme a De Marco,vorrei vedere sempre questi 3 nomi sulla lavagnetta, la volontà c’è, l’idea è stata in sintonia con il mister, qualche altro calciatore esperto sarà individuato, potremmo rivedere di nuovo i fratelli Grandis, due centrali esperti proveniente dai giovani, stiamo cercando di trovare la punta di diamante che possa dare una spinta alla squadra.

Dare soddisfazioni al nostro paese, alla nostra regione, ultimamente diverse squadre lucane sono passate nel campionato di serie C,il calcio sta vivendo un bel momento nel nostro territorio.

(Dichiarazioni del presidente Antonio Cupparo durante conferenza stampa)

Condividi

Related Articles

Back to top button
Close