MUSICA

Concerto di Jacob Collier a Taranto

Un progetto che ha consolidato il rapporto fra i comuni lucano e ionico. Come seguire i Festival in programma nei due capoluoghi. Un invito a visitare due città con tesori senza tempo.

Per il concerto di sabato 20 luglio (prima data del tour, unica al Sud), corse andata-ritorno gratuite dalla Città dei Sassi per quella dei Due Mari. Un invito a lasciare l’auto “a casa”.

Per assistere al concerto di Jacob Collier in programma a Taranto il 20 luglio prossimo, c’è il “MaTa”.

Il “Progetto MaTa, un ponte per la cultura con Total, Shell e Mitsui”, infatti, permette ai materani e ai turisti che visitano la Città dei Sassi, di spostarsi gratuitamente su bus-navetta, da Matera a Taranto, andata e ritorno, per assistere agli eventi del Magna Grecia Festival promossi dal Comune di Taranto e, perché no, per visitare bellezze senza tempo. In virtù di una collaborazione sempre più stretta fra le locali Amministrazioni comunali e l’ICO Magna Grecia, anche i tarantini e turisti che visitano la Città dei Due mari, sempre gratuitamente, potranno utilizzare le corse gratuite dei bus-navetta per trasferirsi nel capoluogo lucano e assistere a tutti gli eventi del Matera Festival cogliendo l’occasione per visitare le bellezze della Capitale europea della Cultura 2019.

Quello di Jacob Collier a Taranto, prima data del “Djesse World Tour”, unica al Sud, è l’unico evento a pagamento all’interno del cartellone del Magna Grecia Festival. Considerando le numerose richieste, corre l’obbligo ricordare al pubblico legato alle iniziative e agli eventi promossi dall’ICO Magna Grecia, l’opportunità di muoversi da Matera per Taranto, lasciando l’auto a casa: c’è il bus-navetta “MaTa” a fare da collegamento, gratuito, fra la Città dei Sassi e quella dei Due Mari.

Imperdibile lo spettacolo di Collier. Unica occasione per assistere e ascoltare la musica di Beatles, Michael Jackson, Stevie Wonder e tanti altri, nella versione pirotecnica del ragazzo-prodigio che ha impressionato le platee di tutto il mondo e affascinato grandi del jazz come Chick Corea, Herbie Hancock, Pat Metheny e Quincy Jones.

Sabato 20 luglio nell’Arena Villa Peripato, all’interno del Magna Grecia Festival, si diceva, anche performance originali per il ragazzo-prodigio inglese che ha ribaltato i canoni di una musica “seria” per renderla accessibile a tutti. Quello con il polistrumentista inglese che debutta a Taranto (unica data al Sud) con il suo “Djesse World Tour”, è l’unico concerto a pagamento presente nel cartellone firmato dal Comune di Taranto insieme con l’ICO Magna Grecia.

Jacob Collier, sabato 20 luglio alle 21.00 Arena Villa Peripato di Taranto. Ingresso: 20euro (più 3euro di prevendita); “under 18”, 15 euro (più 3euro di prevendita), acquistabile anche on line mediante le piattaforme vivaticket.it e ticketone.it . Bus-navetta Matera-Taranto, andata e ritorno, gratuito. Info: Orchestra della Magna Grecia, via De Viti De Marco 13 – Matera (0835.1973420); Orchestra Magna Grecia, via Giovinazzi 28 – Taranto (392.9199935). Sito ICO Magna Grecia: www.orchestramagnagrecia.it

Back to top button