POLITICA

Esami di maturità, Zullino: auguri agli studenti

Il presidente della quarta Commissione del Consiglio regionale auspica che questa prova sia “un trampolino di lancio verso un mondo superiore di conoscenze, guardando oltre lo steccato che in questo momento particolare può sembrare difficile da valicare”.

Un messaggio di auguri “a tutti gli studenti lucani che da questa mattina sono impegnati nell’affrontare la prima delle prove degli esami di Stato” viene rivolto da Massimo Zullino (Lega), presidente della quarta Commissione (Politica sociale) che si occupa anche dell’assistenza scolastica.

“Quella di oggi – dichiara Zullino – è sicuramente una prima tappa importante di un percorso formativo, intellettuale e di conoscenze sociali maturato tra i banchi di scuola.

L’augurio più sincero è che sia un trampolino di lancio verso un mondo superiore di conoscenze, come quello offerto dalle università e dai master, guardando oltre lo steccato che in questo momento particolare può sembrare difficile da valicare”.

“Ogni prova porta con sé sicuramente apprensioni ed emozioni contrastanti, ma superato questo periodo alquanto breve tutto resterà un piacevole ricordo. Sarete poi chiamati – continua Zullino rivolgendosi ai maturandi –  a fare scelte di responsabilità e di coraggio e da queste dipenderà il vostro futuro: se intraprendere la carriera universitaria o affacciarvi nel mondo del lavoro.

Dovete impegnarvi per avere un futuro migliore e noi, come istituzioni e come politici abbiamo l’obbligo e il dovere morale di impegnarci per garantire a tutti il diritto allo studio e creare le condizioni per  una scuola sempre più al passo con i tempi e di qualità.

Nel mondo della globalizzazione imperante e della digitalizzazione senza confini, la preparazione rappresenta la vera grande opportunità per le nuove generazioni di far apprezzare il proprio talento. Impegnatevi ragazzi perché la cultura rende liberi e crea le condizioni per una società migliore.

Un ringraziamento ai dirigenti, ai docenti e a tutto il personale scolastico di buon lavoro, impegnati anche loro in questo traguardo importante per i nostri giovani”.

Condividi

Related Articles

Back to top button
Close