CULTURA E EVENTI

IN BASILICATA VIAGGIO AL CUORE DELLA VITA PER RICERCA FELICITÀ

Lunedì nella sede del comune di Pietrapertosa è stato presentato il Brand ‘Viaggio al Cuore della Vita in Basilicata’ alla scoperta dei segreti per vivere Felici, nell’ambito del Accordo regionale di turismo emozionale ‘Basilicata in Marcia per la Cultura’ sottoscritto da Regione Basilicata, UNICEF ed altri 40 partners.

Una concreta proposta per arrestare il gravissimo fenomeno di spopolamento che attanaglia la regione con l’allarmante abbandono dei paesi, creando nuove opportunità occupazionali nei settori della cultura, dell’arte, della creatività e del turismo con la valorizzazione turistica di tutti i comuni lucani intercettando i flussi turistici previsti per Matera 2019.

“Siamo molto felici – ha dichiarato Maria Cavuoti, Sindaca di Pietrapertosa dando inizio ai lavori – che il ‘Viaggio al Cuore della Vita’ parta proprio dal cuore della Basilicata, nel cuore del Parco di Gallipoli Cognato- Con Matera capitale europea della cultura 2019 è fondamentale che si mettano in campo azioni come queste, che, visto il successo della Marcia per la Cultura, diventano indispensabili per la valorizzazione turistica e lo sviluppo economico di un territorio ricco di storia, di cultura e di tesori nascosti, dove il senso di appartenenza e il senso di comunità possono rilanciare e far conoscere tutte le piccole realtà lucane, attraverso processi che mettono al centro l’intera comunità”.

Tema, questo, approfondito anche da Rocco Trivigno vicepresidente del Parco Gallipoli-Cognato che ha assicurato il coinvolgimento attivo dei comuni del Parco per garantire un’azione coesa e condivisa, e da Nicola Valluzzi, sindaco di Castelmezzano, che ha evidenziato il crescente interesse per le Dolomiti Lucane grazie, soprattutto, ad un Patrimonio Culturale di grande pregio e al ‘Volo dell’Angelo’ condividendo la scelta di inserire l’Accordo nella nuova Programmazione regionale al fine di avviarne quanto prima l’attuazione in un momento particolarmente favorevole grazie anche a Matera 2019.

Tomangelo Cappelli, coordinatore regionale dell’Accordo ‘Basilicata in Marcia per la Cultura’ -dopo aver dato agli astanti i saluti del Presidente della Giunta Regionale, Vito Bardi e di Diana Camardo e Michela Antonia Napolitano dirigenti scolastiche dei plessi dei comuni del Parco, che tanto hanno contribuito al processo di sensibilizzazione avviato con la Marcia per la Cultura- si è soffermato “sull’importanza dell’Accordo che –ha detto- propone un modello di sviluppo eticosostenibile incentrato sui principi universali e sulla Lucanitas, per promuovere la valorizzazione turistica di tutti i 131 paesi/presepi lucani.

Il brand ‘Viaggio al Cuore della Vita’, infatti, è il frutto di un’attenta e rigorosa analisi del genius loci, vocazione di un Luogo, la Basilicata, e del genius gentis, la sua Gente, che ne costituisce l’anima più bella e, per questo, mostra di avere tutte le carte in regola per soddisfare la grande fame di Basilicata nel mondo, ispirando il viaggiatore contemporaneo a venire in Basilicata per fare il viaggio che ha sempre sognato, ritrovare i più profondi valori della Vita e scoprire la Felicità”

Hanno preso parte all’incontro anche Michele Garaguso, referente dell’Istituto Comprensivo Francesco Torraca, Donatello Caivano Amministratore Unico società Volo dell’Angelo S.c.a r.l., Chiara Vigna, presidentessa comitato culturale ‘Torrachiani’, associazioni culturali e di volontariato, Pro Loco, operatori di settore e le Guide del Parco-Gallipoli Cognato, da poco, insignite del riconoscimento di Ambasciatrici nel Mondo Ambasciatrici nel Mondo dell’Accordo ‘Basilicata in Marcia per la Cultura’ che, improntato sul principio universale dell’Amore, valorizza il Patrimonio Culturale e promuove Stili di Vita Eticosostenibili, attraverso l’Arte, per fare della Vita la più grande Opera d’Arte.

Back to top button