POLITICA

Martedì 13 dicembre si riunisce il Consiglio regionale

All’ordine del giorno la mozione di sfiducia nei confronti del Presidente della Giunta regionale, Vito Bardi, la pdl “Introduzione del reddito energetico Regione Basilicata”, l’elezione del Garante dei diritti della persona ed una serie di mozioni

Il Consiglio regionale della Basilicata è convocato, in seduta ordinaria, alle ore 11:30 di martedì 13 dicembre 2022, nell’aula Dinardo, sita al piano terra del Palazzo della Giunta regionale, in via Verrastro n. 4.

All’ordine del giorno la Mozione di sfiducia nei confronti del Presidente della Giunta regionale, Vito Bardi, ai sensi dell’art. 126, comma 2, Costituzione, e art. 53, comma 2, del nuovo Statuto regionale.

Seguirà l’esame della proposta di legge “Introduzione del Reddito Energetico Regione Basilicata” – richiesta iscrizione ai sensi dell’art. 38, co. 4, del Regolamento interno e l’ Elezione del Garante regionale dei diritti della persona – Decreto del Presidente del Consiglio regionale n. 53 del 25 maggio 2021.

In discussione poi eventuali atti nel frattempo licenziati dalle Commissioni Consiliari Permanenti ed una serie di mozioni, l’attività ispettiva e il dibattito conseguente alla comunicazione del Presidente della Giunta regionale sull’esito delle trattative con le compagnie petrolifere.

I lavori saranno tradotti nella lingua dei segni italiana. Sarà garantita l’interpretazione simultanea dalla lingua parlata alla Lis per tutta la durata della seduta.

La riunione del Consiglio regionale sarà trasmessa in web streaming (su pc, smartphone e tablet) dai siti internet www.consiglio.basilicata.it e www.regione.basilicata.it e potrà inoltre essere seguita attraverso il profilo Twitter @CRBasilicata.

Back to top button