COMUNICATI STAMPAMUSICA

In Italia 5 tappe dell’ensemble nato per libertà di Mandela

Soweto gospel choir, tra più importanti gruppi gospel del mondo

Arriva in Italia il mitico Soweto gospel choir, l’ensemble vocale nato per portare avanti le lotte per la libertà di Nelson Mandela.

Vincitore di 3 Grammy Awards, riconosciuto come uno dei più importanti gruppi gospel del mondo, terrà 5 concerti nell’ambito del tour europeo, per festeggiare il terzo Grammy Award ricevuto con Freedom nella categoria “Best World Music Album” e per celebrare Nelson Mandela.

Prodotto da VignaPR e AND Production, il tour italiano dei Soweto Gospel Choir comincerà il 30 novembre a Trieste al Politeama Rossetti, poi farà tappa l’1 dicembre a Padova (Gran Teatro Geox), 2 dicembre a Torino (Teatro Colosseo), 3 dicembre a Brescia (Gran Teatro Morato) e si concluderà il 4 dicembre a Bologna (Teatro Europauditorium).

Composto dai migliori artisti in Sud Africa, il Soweto Gospel Choir è l’esempio assoluto della musica gospel africana ed è stato chiamato più volte a collaborare con Aretha Franklin, U2, Stevie Wonder, Robert Plant, Celine Dion, Red Hot Chili Peppers, Ben Harper e altri.

Il produttore Andrew Kay sottolinea che “la reazione del pubblico in Europa è sempre stata indimenticabile” augurandosi che il “messaggio di speranza, fede e gioia raggiunga diverse generazioni, per continuare a celebrare l’eredità del grande Nelson Mandela”.

L’ensemble, che si esibisce in sei delle undici lingue sudafricane, presenta un programma che combina il gospel tribale, tradizionale, africano e occidentale, ritmi profondi e ricche armonie, attraverso la forza del canto a cappella. Per la prima metà del concerto, il coro eseguirà “Songs of the Free”, programma che celebra Mandela e poi i classici gospel inclusa la reinterpretazione di “Hallelujah” di Leonard Cohen.

ANSA

Back to top button