MUSICA

Phil Collins vende diritti canzoni da solista e con i Genesis

Intesa con Concord vale 300 mln, non inclusi album con Gabriel

Dopo Bob Dylan (per quasi 400 milioni) e Bruce Springsteen (oltre 500 milioni) anche Phil Collins vende i diritti delle sue canzoni.

Secondo il Wall Street Journal l’accordo stipulato con la società americana Concord Music Group vale oltre 300 milioni di dollari e include i diritti sugli album da solisti di Collins, Mike Rutherford e Tony Banks e sui loro lavori come Genesis.

Non sono inclusi gli album dei Genesis fatti con Peter Gabriel.

A inizio anno durante un concerto Phil Collins ha annunciato il suo ritiro dalle scene per le sue condizioni di salute.
ANSA

Back to top button