CRONACA

Vinto il bando “Green Communities” 12 comuni dell’area sud della Basilicata

Grande soddisfazione per De Maria e Pittellasi aggiudicano un finanziamento di oltre 4 milioni di euro

E’ stata pubblicata in data odierna la graduatoria dell’avviso pubblico delle “Green Communities”, all’interno della cornice del PNRR, e l’area territoriale composta dai comuni di Castelluccio Inferiore, Castelluccio Superiore, Chiaromonte, Episcopia, Fardella, Latronico, Lauria, Nemoli, Rivello, Rotonda, Trecchina, Viggianello -per un totale di 12 Comuni-, con una popolazione totale di 35 mila abitanti circa, ha vinto il progetto territoriale integrato dal titolo GSHC – Green Smart Human Communities: paesaggi umani sostenibili verso gli obiettivi dell’Agenda 2030 per un finanziamento del valore di 4.242.771,07 €; unica realtà lucana che ha ottenuto il finanziamento a questo bando.
Una sfida complessa in un periodo storico caratterizzato da una visione di sviluppo che deve fare i conti con i danni che negli ultimi 100 anni sono stati prodotti per assicurare una crescita economica che non sempre è andata a braccetto con la tutela della biodiversità.
La convenzione dei comuni, siglata all’interno del dettato normativo del testo Unico sugli Enti Locali, recupera un nuovo rapporto tra uomo e natura nutrendo con la cultura della sostenibilità e dell’innovazione sociale il dialogo fra persone e ambienti naturali.
In questo modo il progetto integrato per la sostenibilità e la costruzione di una comunità consapevole, si posiziona all’avanguardia di un movimento culturale e di sperimentazione in cui i prototipi generati assumeranno la caratteristica della scalabilità, per consegnare a comunità con caratteristiche paesaggistiche ed antropologiche simili una traccia su cui innestare nuovi comportamenti idonei a ricercare un rapporto coerente tra uomo e biosfera.
“Posso dire con fierezza che sono stato il primo –il commento del Sindaco di Lauria e Presidente dell’Unione Lucana del Lagonegrese Gianni Pittella- a parlare di questa grande opportunità per la nostra area territoriale e a condividere questa idea con tutti i Sindaci che, sono stati disponibili, abbiamo affidato il coordinamento di questo gruppo di lavoro a Fausto De Maria, primo cittadino di Latronico.
E’ stata una vittoria collettiva perché preparata con il coinvolgimento delle forze culturali e ambientalistiche dei due enti Parco e di cittadini che hanno partecipato alle nostre riunioni preparatorie dei progetti che abbiamo poi candidato.
Con grande soddisfazione siamo stati gli unici in Basilicata a vincere questo bando, quando si perseguono obiettivi con tenacia poi si ottengono anche belle vittorie che diciamo sono a tutto vantaggioso dalla nostra comunità, unita e compatta, sul tema della sostenibilità ambientale”.
“Un risultato tanto più importante – conclude Pittella- perché si può proiettare anche nel futuro perché diventare Green community significa, anno dopo anno, poter contare sul sostegno finanziario regionale e nazionale, così come è stato già anticipato dall’Assessore regionale all’ambiente Cosimo Latronico e come sicuramente vorrà fare il nuovo governo perché come dire essere Green community significa sviluppare tutte le potenzialità in termini ambientalistiche che questo territorio è dotato.”
Back to top button