CRONACA

Terremoto, sciame sismico nel Fiorentino, 2.7 la scossa più forte Protezione civile, da un primo riscontro nessuna criticità

Ancora scosse nel Fiorentino, tra i comuni di Impruneta e San Casciano Val di Pesa, nella stessa area dove il 3 maggio scorso si è registrato un terremoto di mangnitudo 3.7.

Dalla mezzanotte sono state un trentina le scosse, la più forte, alle 5:06, di magnitudo 2.7, a una profondità di 9 km a San Casciano.

Secondo quanto spiega la Protezione civile della Città metropolitana di Firenze su Fb la scossa 2.7 “è stata avvertita dalla popolazione. Da un primo riscontro con le sale operative di emergenza non si registrano criticità”.

Altre 6 scosse di magnitudo tra 2 e 2.4 si sono verificate tra le 4:42 e le 6.22. Le altre sono state tutte inferiori a magnitudo 2.

ANSA

Back to top button